PROFUMI RUBATI: 3MILA EURO. BOLLETTINO CARABINIERI 28 FEBBRAIO

Profumi_QUARRATA. DUE PERSONE ARRESTATE A QUARRATA PER FURTO AGGRAVATO IN CONCORSO, VALORE 3MILA EURO. Militari della Stazione CC. di Quarrata, nel tardo pomeriggio di ieri 27 febbraio, procedevano all’arresto in flagranza per furto aggravato in concorso di F.V. 34 enne e M.V. 55enne, entrambi residenti a Napoli e gravati da precedenti di polizia.
Gli operanti intervenivano nel parcheggio antistante il supermercato “Coop” ubicato in quella via Scopelliti ove erano state segnalate due persone sospette poiché erano entrate ed uscite più volte dal predetto esercizio commerciale.
Il controllo degli individui e dell’automobile in uso ai medesimi consentiva rinvenire nel bagagliaio del veicolo un consistente quantitativo di merce trafugata all’interno del supermercato per un ammontare complessivo pari a circa tremila euro.
I malfattori, come sopra detto, erano entrati più volte nell’esercizio ed avevano occultato la merce sulla persona per poi riporla nell’automobile. La refurtiva prescelta erano esclusivamente articoli di profumeria e per la pulizia del corpo (dentifrici, profumi, creme etc.).
Il “bottino” veniva, quindi, interamente recuperato e restituito agli aventi diritto. Gli arrestati, invece, venivano trattenuti presso questo Comando Provinciale in attesa del processo con rito direttissimo tenutosi nella mattinata odierna.

PISTOIA. MAROCCHINO ARRESTO IN ESECUZIONE DI PROVVEDIMENTO DELL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA PER RAPINA E LESIONI PERSONALI AGGRAVATE. La Stazione di Pistoia nel pomeriggio di ieri 27 febbraio 2015 ha dato esecuzione all’ordinanza di misura cautelare emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Firenze traendo in arresto il cittadino marocchino L.K. 24enne domiciliato a Pistoia, già in regime di arresti domiciliari per pregressi reati di rapina e lesioni personali aggravate.
Il medesimo aveva violato le prescrizioni imposte nella precedente ordinanza e pertanto l’Autorità Giudiziaria revocava la misura degli arresti domiciliari disponendo quella più afflittiva della custodia in carcere.
Pertanto, espletate le formalità di rito, veniva condotto presso la Casa Circondariale di Pistoia.

AGLIANA. ALBANESE ARRESTATO PER TENTATO FURTO IN ABITAZIONE E SU AUTOVEICOLO. Nel corso della nottata i carabinieri della Stazione di Agliana hanno proceduto all’arresto in flagranza di M.G. 30enne, cittadino albanese domiciliato a Prato, con precedenti di polizia poiché ritenuto responsabile di tentato furto in abitazione e su autoveicolo in sosta.
In particolare il medesimo tra le ore 02.00 e le ore 02.30, in quella via XX Settembre, ha in prima battuta rovistato nell’abitacolo di un autocarro in sosta che era stato lasciato dal proprietario con le portiere non chiuse a chiave ed ha sottratto un borsone contenente attrezzi da lavoro che poi ha abbandonato sulla pubblica via allorché è stato sorpreso dalla parte offesa che lo ha messo in fuga; poco dopo nelle immediate vicinanze ha tentato di forzare la porta di un’autorimessa dalla quale avrebbe potuto anche accedere alla privata abitazione ma in questa seconda circostanza è stato messo in fuga dal sistema di allarme.
I militari operanti, prontamente intervenuti, hanno raccolto le testimonianze delle vittime con particolare riferimento anche alla descrizione del malfattore e subito dopo hanno avviato accurate ricerche nel corso delle quali hanno intercettato un’auto sospetta in transito.
Il conducente è stato trovato in possesso di numerosi arnesi atti allo scasso ed un coltello a serramanico; inoltre l’individuo corrispondeva fedelmente all’accurata descrizione fornita dalle vittime supportata ulteriormente dalle immagini della videosorveglianza installata davanti l’abitazione “visitata”.
Si procedeva, quindi, all’arresto del predetto il quale, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Pistoia.

[g/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento