PROGETTO LEGALITÀ, PARTE L’EDIZIONE 2014-15

Il progetto legalità
Il progetto legalità

QUARRATA. Ormai da alcuni anni l’Amministrazione Comunale di Quarrata organizza, quale evento di apertura del Progetto Legalità, realizzato grazie al contributo Banca di Credito Cooperativo di Vignole e della Montagna Pistoiese, una corsa podistica semicompetitiva, che vede la partecipazione di oltre 400 atleti.

La corsa “In cammino per la Legalità”, organizzata dalla Uisp in collaborazione con l’A.S.D. Fattori, si svolgerà domenica 26 ottobre 2014 presso Villa La Magia con ritrovo alle ore 7.30 e partenza alle ore 9.00. Il raduno podistico prevede tre diversi percorsi: una semicompetitiva da 13,3 km, una non competitiva da 8 km e una non competitiva da 4 km.

I premiati riceveranno prodotti alimentari provenienti dalle terre confiscate alla mafia, attraverso i quali l’Amministrazione intende dare un messaggio forte a sostegno dei progetti antimafia e della cultura della legalità. L’evento podistico, come anticipato, apre il progetto legalità che coinvolge alcune classi delle scuole secondarie di primo grado del territorio e che per l’anno scolastico 2014/2015, con il titolo “La violenza nega i diritti?”, sarà dedicato al tema delle guerre quale massima espressione di violenza.

Il progetto prevede l’organizzazione da parte dall’Amministrazione Comunale di quattro momenti formativi con gli alunni delle classi che durante l’anno scolastico lavoreranno sul tema della violenza. Gli incontri prevedono testimonianze dirette, performance teatrali, proiezioni video e interazione con gli studenti. Il primo incontro è in programma per sabato 8 novembre alle ore 9.00 presso il Cinema Teatro Nazionale.

L’evento prevede una rappresentazione teatrale (a cura dell’Associazione Amnio Teatro di Agliana), la proiezione di un breve filmato sulla realtà della guerra vista quale estremo atto di violenza, che annienta ogni diritto, e l’intervento di alcuni volontari di Emergency.

“Con questo appuntamento sportivo annuale – spiega l’Assessore alla Legalità Francesca Marini – inauguriamo il Progetto Legalità per l’anno scolastico 2014/2015 che, come ogni anno, coinvolge alcuni studenti delle scuole del territorio. Per quest’anno, in cui ricorre il Centenario della Prima Guerra Mondiale, abbiamo scelto di dedicare il progetto al tema della guerra come massima espressione di violenza e negazione dei diritti.”

[comune quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento