PROTESTA DELLA “RUGBY PISTOIA”, L’AMAREZZA DELL’AMMINISTRAZIONE

Rugby. Manifestazione in piazza
Rugby. Manifestazione in piazza

PISTOIA. Ha sorpreso e amareggiato l’amministrazione la protesta della società Rugby Pistoia perché non è mai mancata la volontà di dialogare con la società tanto da parte degli amministratori quanto da parte dei tecnici.

Stamani, mercoledì 3 agosto, in un incontro tra e la società Rugby Pistoia, rappresentata da Raffaele Caciagli e Lorenzo Neri, e il Comune di Pistoia, rappresentato dall’architetto Nicola Stefanelli, sono stati utilmente chiariti i reciproci impegni assunti.

Il Campo Turchi, già assegnato per le ore richieste alla società Rugby Pistoia, sarà affidato in gestione alla stessa società, che lo ha richiesto, con il reciproco impegno a definire la convenzione per la gestione entro il 30 agosto. Dal momento della stipula della convenzione, il campo potrà essere attrezzato con le porte fisse da rugby ed è stato altresì appurato che nulla osta ad autorizzare la società gestrice all’allestimento di un’area per il cosiddetto “terzo tempo”, che potrà essere realizzata successivamente all’ampliamento della recinzione nell’area adiacente agli spogliatoi.

Elementi, questi, per la verità già rappresentati alla società. È inoltre stato chiarito che, a seguito dell’affidamento, come per ogni altro impianto, gli spazi orari non assegnati ad altri saranno nella disponibilità della società.

È già stata soddisfatta anche la richiesta di utilizzo, nelle ore indicate dalla società, dell’impianto di Pistoia Ovest.

Il Comune di Pistoia, con la delibera di giunta comunale 122/2015, ha già assunto l’impegno di dotare la città di nuovi impianti, tra cui uno da dedicare esclusivamente e stabilmente al rugby. Per questo l’ufficio sta predisponendo un avviso pubblico. Sarà sicuramente valutata attentamente anche la proposta, rinnovata anche oggi, dalla società di ipotizzare la trasformazione del Campo Turchi in soluzione definitiva e non più solo temporanea.

La società ha anche rinnovato la richiesta di contributo a sostegno delle numerose attività promosse nel campo settore giovanile. Tale richiesta, come le molte altre pervenute da associazioni sportive, sarà valutata attentamente con l’obiettivo di poter dare una risposta positiva non appena approvata la prossima variazione di bilancio prevista per il mese di settembre.

[puggelli – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento