PROVINCIA DI PRATO ADERISCE ALLA STAZIONE UNICA APPALTANTE DI PISTOIA

Provincia di Prato
Provincia di Prato

PISTOIA. Con deliberazione 23 del 12 luglio, il Consiglio Provinciale di Pistoia ha approvato un nuovo schema di convenzione per l’adesione della Provincia di Prato alla Stazione Unica Appaltante (S.U.A.), in funzione di centrale di committenza ai sensi del nuovo Codice dei contratti pubblici, per la gestione dell’intera procedura delle gare.

La S.U.A. è stata istituita per garantire maggiore trasparenza, regolarità ed economicità della gestione dei contratti pubblici, prevenzione del rischio di infiltrazioni mafiose, semplificazione degli adempimenti e delle procedure, riduzione del contenzioso, ottimizzazione delle risorse e specializzazione delle strutture.

La procedura prevede il coinvolgimento dei funzionari degli enti interessati.

Rientra nell’ottica di una moderna funzione di governance del nuovo ente di area vasta, verso il quale si va configurando la nuova Provincia.

Rinaldo Vanni
Rinaldo Vanni

La Provincia di Prato si aggiunge ai dieci comuni che già hanno aderito alla S.U.A. della Provincia di Pistoia.

Il presidente della Provincia di Pistoia, Rinaldo Vanni, ha dichiarato: “Importante accordo fra le Province di Pistoia e di Prato. I due Consiglio Provinciali hanno approvato la convenzione per un ufficio unico che gestisce le gare. La Provincia di Prato aderisce alla Stazione Unica Appaltante di Pistoia. Un importante obiettivo per due territori che hanno tanto in comune di cui auspico una forte aggregazione come area vasta nel superamento delle attuali province.

Un riconoscimento all’ottimo lavoro svolto dai dipendenti della Provincia di Pistoia, che con professionalità e responsabilità dimostrano il loro valore”.

[provincia pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento