«PROVINCIA E GRASSO CHE COLA: IL PD PREMIA CHI HA FATTO PIÙ DANNI DELLA GRANDINE?»

«I servizi sono ridotti all’osso e la carta igienica scarseggia». «Il risparmio annuale per l’ente sarà di circa 138 mila euro, troppo poco»
Stipendi d’oro e... spending di più!
Stipendi d’oro e… spendingdipiù anche in Provincia!

PISTOIA-MONTAGNA. Riceviamo e pubblichiamo la lettera che segue e che ci è parsa particolarmente significativa. Ecco il testo:

Caro direttore,
invio per conoscenza 4 decreti concernenti il riassetto organizzativo provvisorio della Provincia. Tali atti sono consultabili anche on line.

I decreti 234 e 237 conferiscono l’incarico dirigenziale alla dott.ssa Apolito (anche vice-segretario generale), il 235 definisce i nuovi assetti organizzativi, il 240 conferisce l’incarico dirigenziale al dott. Fedeli.

Rosa Apolito è stata reintegrata
Rosa Apolito

Cosa non va? Innanzitutto con la nomina del nuovo Presidente di Provincia (Vanni – n.d.r.) gli incarichi dirigenziali nominati dal vecchio presidente di Provincia (Fratoni – n.d.r.) decadono automaticamente: peccato che a queste ex figure dirigenziali siano stati conferiti gli incarichi di posizione organizzativa, alcuni addirittura di fascia A, quindi retribuzione più alta.

Attualmente in Provincia sono 25 le posizioni organizzative, e molte di queste sono sovrapposte fra loro o non attinenti ai ruoli: il risparmio annuale per l’ente sarà di circa 138 mila euro, troppo poco.

Intanto sono stati alzati al massimo consentito i tributi provinciali: questa organizzazione sa più di bufala. Il grasso continua a colare copioso, intanto i servizi sono ridotti all’osso e la carta igienica scarseggia.

Il dottor Roberto Fedeli è stato reintegrato al suo postoIn secondo luogo fa seriamente pensare il ruolo dei dirigenti della ex Comunità Montana: sono stati rinviati a giudizio per un capo d’accusa, probabilmente a breve anche per i lavori della Doganaccia…, ma… il metro del Pd è sempre quello di premiare e far salire di posizione chi ha combinato danni come la grandine?

Non so chi ha partorito questi troiai di decreti, ma a mio modesto parere sarebbe bene che i cittadini e lettori ne fossero a conoscenza.

Le chiedo, sulla base dei decreti allegati, se può fare un articolo ben condito per mettere i lettori a conoscenza di come sono spesi i soldi pubblici. Sperando che qualcuno gridi allo scandalo e la situazione cambi.

A proposito, ho letto l’articolo dell’incontro con Sichi alla Finanza (vedi); si parlava di sugo denso e saporoso, di politici e tecnici. I tecnici mi interessano di più… Sta per caso venendo fuori qualche nome alle dirette dipendenze della vecchia Comunità Montana?

Un saluto caloroso.

Cittadino Scandalizzato

Scarica e leggi i decreti:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “«PROVINCIA E GRASSO CHE COLA: IL PD PREMIA CHI HA FATTO PIÙ DANNI DELLA GRANDINE?»

  1. Buon giorno,….va detto chiaro e forte: il PD è ormai una cosa (ma il sospetto che lo fosse già sin dai tempi di mani pulite è forte….) assai peggiore del suo finto storico avversario (leggasi Berlusconi). L’avesse fatto il berlusca di far eleggere una rinviata a giudizio, (Fratoni), di far eleggere un condannato (De Luca) di salvare uno che minaccia di pisciare in bocca alle suore (Azzolini). Gente svegliaaaa….basta votare stà gente: ma lo vedete che l’Italia non va da nessuna parte? Vi siete accorti che siamo, ancora, Grecia a parte, l’unico paese che non riparte? Vi siete accorti che al netto delle balle raccontate da Renzi, la disoccupazione sale ancora?
    Massimo Scalas
    PS. e l’unica preoccupazione del PD pistoiese qual’è? Continuare ad attaccare la Laing….come fossero ragazzini delle elementari….anzi peggio. Evviva il Braccobaldi show! (vecchio cartone animato anni 70, attualizzato ai tempi nostri in onore di Mr.Conad)

Lascia un commento