provincia. LA “MARCHI” AL COMUNE DI PESCIA IN USO GRATUITO PER TRENT’ANNI

La piscina Marchi

PISTOIA. Il Consiglio Provinciale di Pistoia ha approvato, nella seduta odierna, la cessione della Piscina/Palestra Marchi al Comune di Pescia in comodato d’uso gratuito per trent’anni. Contemporaneamente ha anche approvato la cessione al Comune di Pescia dell’attuale contratto di gestione con la Società CO.G.I.S..

Questa decisione nasce dalle note difficoltà finanziarie della Provincia e dalla necessità di sostenere gli interventi di investimento necessari per garantire la continuità del servizio rivolto agli studenti e ai cittadini, evitando così il rischio di una possibile chiusura dell’impianto.

Grazie all’interesse manifestato dal Comune di Pescia è stato possibile trovare una soluzione condivisa per assicurare la continuità delle attività sportive della piscina e della palestra.

Nei giorni prossimi il Comune di Pescia darà corso agli atti conseguenti garantendo, al tempo stesso, la continuità della gestione e una prospettiva di certezza sugli investimenti necessari per la continuità del servizio nel tempo.

[seghi — provincia di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email