PULITURA TERRENI E FOSSI, ULTIMI GIORNI PER EVITARE SANZIONI

Erba alta a Barba di Quarrata
Erba alta lungo i fossi

QUARRATA. L’ordinanza del Sindaco di Quarrata n. 96 del 31/05/2014 ha fissato al 15 luglio 2014 il termine ultimo per i proprietari di terreni per provvedere ad effettuare interventi di pulizia e manutenzione sulle loro aree private ed in particolare: taglio dell’erba, regolazione delle siepi, taglio di rami delle alberature e piante e rimozione dello sfalcio.

Si ricorda che tutti i proprietari o affittuari di terreni su tutto il territorio comunale sono tenuti a mantenere gli stessi sgombri da qualsiasi tipo di materiale che possa offrire rifugio ad animali e da sterpaglie e immondizia, mantenendo le aree di loro proprietà pulite ed in perfetto ordine attraverso tagli periodici della vegetazione, al fine di evitare anche il possibile rischio di propagazione di incendi. La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25,00 a euro 500,00.

Si ricorda, inoltre, che l’altra scadenza fissata dall’ordinanza è il 30/09, entro la quale devono essere ripuliti canali, rii, fossi di scolo e corsi d’acqua in genere (anche a delimitazione dei confini di proprietà), devono eseguire i lavori di taglio di erba e pulizia delle scarpate e cigli, profilatura, ricavatura, spurgo e pulizia degli stessi, così da favorire il regolare deflusso delle acque stesse e la loro immissione nei fossi o scarichi principali in vista della stagione autunnale.

[comune quarrata]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “PULITURA TERRENI E FOSSI, ULTIMI GIORNI PER EVITARE SANZIONI

Lascia un commento