quarrata. A CASINI LA SPALLETTA DEL PONTE SULLO STELLA NON È SICURA

La richiesta del gruppo consiliare della Lega Salvini Premier alla amministrazione comunale riguarda le condizioni della ringhiera del ponte di via Larga

Un particolare della spalletta del ponte di via Larga

QUARRATA. Nel prossimo Comunale in programma domani lunedì 5 dicembre il gruppo consiliare della Lega Salvini Premier chiederà all’Amministrazione di mettere in sicurezza la spalletta del ponte di via Larga sul torrente Stella in località Casini.
Così in una nota annunciano i due consiglieri comunali della Lega: Giancarlo Noci e Stefano Nigi.
Prosegue il consigliere Giancarlo Noci che ne è il primo firmatario: “Casini è la frazione in cui sono nato e sono da sempre residente, posso affermare che è sempre stata dimenticata dalle amministrazioni di centrosinistra sotto tanti punti di vista. Molti nostri compaesani ci hanno segnalato le condizioni di sicurezza del ponte sulla Stella di via Larga, un ponte che nonostante l’apertura del collegamento di via Firenze supporta ancora un notevole volume di traffico anche pesante e che è l’unica strada per raggiungere il campo sportivo di Casini.

Una situazione che conoscevamo, di degrado e insicurezza, la spalletta in ferro dello stesso è consunta dalla ruggine e oscillante al solo toccarla, inoltre è scarsamente illuminato c’è bisogno di una pronta messa in sicurezza che non costerebbe poi neanche tanto”.

Nigi e Noci

Gli fa eco il capogruppo della Lega Stefano Nigi: “Sabato scorso abbiamo effettuato un’accurata ispezione visiva, allo stesso, più di ogni parola e di ogni descrizione, credo che non esista niente di più eloquente delle foto che abbiamo scattato e che allego a questo comunicato, dove si vede una spalletta completamente devastata e distrutta dalla ruggine.

Teniamo conto che quel ponte oltre a essere percorso da un intenso traffico di veicoli anche pesanti è transitato da decine di pedoni e ciclisti; infatti, proprio in quel punto la pista ciclabile Ballerini cambia il lato dell’argine su cui è costruita passando dall’argine destro a quello sinistro e viceversa, costringendo chi la percorre ad attraversarlo.”
Conclude poi Giancarlo Noci: “Spero vivamente che l’Amministrazione Romiti, metta immediatamente in sicurezza il ponte, magari valutando se è necessario in attesa dei lavori transennare la spalletta e apporvi qualche segnale di pericolo.

Gruppo Consiliare Lega Salvini Premier Quarrata

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email