quarrata. A QUANDO UN COMITATO TECNICO SCIENTIFICO PER VILLA LA MAGIA E CASA DI ZELA?

La villa della Màgia

QUARRATA. Nel prossimo consiglio comunale in programma martedì 28 gennaio alle ore 21 il gruppo consiliare Lega Nord Toscana incalzerà il sindaco e la giunta comunale con sei mozioni e tre interrogazioni tutte di pubblico interesse.

Tra queste una in particolare riguarderà al contempo Villa La Magia e Casa di Zela.

La mozione, che porta la firma del capogruppo Pamela Colombo e del consigliere Giancarlo Noci, richiede la costituzione di un comitato tecnico scientifico con lo scopo di tutelare, conservare, valorizzare e promuovere il patrimonio comunale costituito dai due complessi storici, di cui uno – la villa medicea La Magia— anche patrimonio dell’Unesco.

“Era uno dei cavalli di battaglia del sindaco durante la sua campagna elettorale – dicono Colombo e Noci – e tale proposta è stata immediatamente accantonata dalla amministrazione Mazzanti”. Il tutto ad oggi è gestito direttamente dagli uffici del Comune.

La Casa di Zela

L’organismo con ruolo di indicare le linee guida che possono tracciare gli obiettivi sia per villa La Magia che la Casa di Zela non sostituirebbe nelle intenzioni della Lega Nord di Quarrata il Comune nella gestione del bene ma “garantirebbe allo stesso una tutela culturale e l’aiuto nell’ideazione e promozione di eventi e progetti che lo tutelerebbero in modo da valorizzare e far meglio comprendere l’importanza di villa medicea La Magia e Casa di Zela agli stessi cittadini di Quarrata e al pubblico in generale”.

Del comitato tecnico scientifico potrebbero far parte oltre al funzionario preposto all’area culturale del comune di Quarrata. professionisti del settore (scelti tra docenti, ricercatori e studiosi di riconosciuta competenza) che a titolo gratuito senza alcun ruolo decisionale o dirigenziale, potrebbero formulare indirizzi generali sulla politica culturale e porsi come garanti della loro attuazione.

Una mozione che di sicuro susciterà un vasto dibattito considerata l’importanza dell’argomento e probabilmente da parte del Comune di Quarrata la volontà di perpetuare, nonostante le promesse elettorali, una gestione “in proprio”.

Per un approfondimento: il testo integrale della Mozione comitato tecnico scientifico magia e casa di zela

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email