quarrata. A VIGNOLE CONCLUSI I LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA

Anche alla secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Bonaccorso da Montemagno, sono in corso i lavori di adeguamento sismico

lavori alla secondaria di primo grado del bonaccorso da montemagno

QUARRATA. Si sono conclusi i lavori di riqualificazione energetica della scuola secondaria di primo grado Mario Nannini di Vignole. L’intervento, che ha previsto la sostituzione di tutti gli infissi della scuola con nuovi elementi in alluminio ad alta efficienza energetica, ha un costo di 148.000 euro, finanziato per 48.000 euro dal Comune di Quarrata e per 100.000 euro dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia nell’ambito del bando “Cantieri Smart 2019“.

L’intervento ha avuto inizio nel mese di luglio e si è concluso prima dell’avvio del corrente anno scolastico. La progettazione e la direzione dei lavori sono state curate dal servizio Lavori Pubblici del Comune di Quarrata, nel rispetto delle normativa vigente sul risparmio energetico ed in rapporto alla zona climatica di appartenenza.

“In questi ultimi mesi il plesso scolastico di Vignole è stato oggetto di importanti interventi, sia da un punto di vista energetico che antisismico – afferma il Sindaco Marco Mazzanti –. Contemporaneamente ci siamo occupati anche di altre scuole: da quella dell’infanzia di via Cino, completamente riqualificata, alla nuova palestra scolastica di Santonuovo attualmente in costruzione, fino alla secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo Bonaccorso da Montemagno, la cui sede e succursale sono interessate da lavori di adeguamento sismico. Intendiamo proseguire in questa direzione per garantire ai nostri studenti scuole adeguate alle loro esigenze”.

Nuovi infissi alla scuola di Vignole

I lavori rappresentano il secondo lotto di un intervento più ampio, che ha visto già nel corso dell’estate 2019 la sostituzione degli infissi dell’ala sud della scuola, per un importo di 129.000, di cui 29.000 euro finanziati dal Comune di Quarrata e 100.000 euro dalla Fondazione Caript, nell’ambito del bando Cantieri Smart 2018. Gli interventi si sono poi spostati nell’ala nord del fabbricato – adesso conclusi -, completando così l’efficientamento energetico di entrambi le ali del plesso scolastico.

Sempre nel plesso scolastico di Vignole sono tuttora in corso i lavori di adeguamento sismico della palazzina centrale della scuola secondaria di primo grado di Vignole, che ospita gli uffici amministrativi e di presidenza, adesso spostati in altri locali dello stesso plesso. Anche quest’ultimo intervento, dall’importo complessivo di 340.000 euro, è stato cofinanziato per 200.000 euro dalla Fondazione Caript nell’ambito del bando ­Cantieri Smart 2019”, mentre i rimanenti 140.000 sono stati coperti con risorse comunali.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email