QUARRATA ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE DELL’INFANZIA

Raccogliendo l’invito di Unicef, sarà illuminata di blu la fontana di piazza Risorgimento

QUARRATA. Domani, 20 novembre, la fontana di piazza Risorgimento sarà illuminata di blu, in occasione della Giornata mondiale dell’Infanzia, in cui si celebra il trentesimo anniversario dell’approvazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Il Comune di Quarrata ha infatti deciso di accogliere l’invito di Unicef ad illuminare di blu un luogo simbolico della città per sensibilizzare sul rispetto dei diritti di ogni bambina, bambino e adolescente. “Per l’Amministrazione – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Lia Colzi – questo è un impegno che non dura per una sola giornata, ma 365 giorni all’anno.

Consideriamo i servizi per l’infanzia un vero e proprio patrimonio educativo da custodire e valorizzare in quanto svolgono un ruolo significativo nel processo di crescita e di formazione di cittadini responsabili, essendo i primi luoghi, diversi da quello familiare, dove ha inizio il percorso di apprendimento e di socializzazione di ciascuno. Inoltre la cultura dell’infanzia è un obiettivo che non appartiene solo agli addetti ai lavori, ma alla collettività nel suo complesso”.

La fontana di piazza Risorgimento

In questa prospettiva, negli anni, è stato costituito il tavolo di progettazione educativa 0-6 anni, formato dai coordinatori pedagogici dei nidi d’infanzia pubblici e privati e dai titolari e referenti delle scuole dell’infanzia private e statali del Comune di Quarrata, con l’intento di garantire il raccordo tra i servizi per l’infanzia presenti sul territorio e di progettare coerenti azioni di rete.

Sono state promosse occasioni di incontro tra il personale dei nidi d’infanzia e le scuole dell’infanzia, sia pubblici che privati, condivisi nuovi percorsi e piani formativi, nell’ottica di condividere un progetto educativo comune, basato sull’idea di bambino competente, sociale, capace e attraverso la condivisione dell’idea di bambino e delle bambine.

Quest’anno è stato compiuto un ulteriore passo in avanti verso il rafforzamento del Sistema integrato di educazione e di istruzione 0/6 anni, con osservazioni dentro i servizi, scambi tra servizi 0/6 anni, momenti di riflessione e formazione curati dal coordinamento pedagogico comunale assieme al personale educativo, al fine di rafforzare la qualità dell’offerta formativa, la partecipazione dei genitori alla vita dei servizi il benessere dei bambini e delle famiglie che li abitano.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email