quarrata. ALL’ASTA L’EX OSPEDALE CASELLI

La base d’asta fissata a 360 mila euro. La gara si terrà il 19 maggio prossimo

L’ospedale Caselli transennato

PISTOIA —QUARRATA. [a.b.] Ammonta a 360 mila euro l’importo a base d’asta con cui l’Asl Toscana Centro intende alienare “nello stato di fatto e di diritto nel quale si trova” l’intero immobile dell’ex ospedale Caselli di via Larga a Quarrata. Già contenuto nel piano delle alienazioni immobiliari del “Bilancio di previsione economico anno 2020 e bilancio pluriennale 2020-2022” approvato nell’agosto scorso la struttura sarà soggetta ad una procedura d’asta pubblica “da esperirsi con il metodo delle offerte segrete”. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato per il 19 maggio prossimo alle ore 10 quando l’ingegnere Guido Bilello o un suo delegato presiederà alla asta ad unico incanto.

Già ci sarebbero società interessate all’acquisto e alla riqualificazione dell’intero complesso per trasformarla (come lo è stato in passato) in una struttura per anziani.

La consistenza

Oltre al fabbricato storico oggetto di ripetuti ampliamenti nel corso del 1900 il complesso immobiliare comprende anche il giardino dove si trova una piccola cappella nonché il piazzale prospiciente l’ingresso principale su via Larga. Si legge nel disciplinare: “E’ stato utilizzato fino agli anni ’90 come presidio ospedaliero.

È attualmente non utilizzato ed in condizioni di abbandono, con il conseguente degrado causato dalla mancata manutenzione e da ripetute occupazioni abusive da parte di senzatetto”.

All’asta andranno in modo particolare il corpo principale “storico” su tre livelli (di cui uno seminterrato), con accesso da via Larga, tramite ampio piazzale asfaltato e scalone esterno. La planimetria a “C” dello stesso si sviluppa attorno ad un ampio cortile di forma rettangolare.

La qualità architettonica dei fronti è buona, presentando cornici, mensole ed altre tipologie di decoro tipiche dell’architettura dei primi anni del ‘900.

A chiusura del quarto lato un fabbricato più recente, disposto su due livelli, che accoglie locali di servizio, ambulatori e palestra al piano interrato ed al livello superiore camere di degenza, caffetteria, refettorio. L’ampio giardino erboso contorna i fabbricati sul lato nord, sud, est. E’ caratterizzato dalla presenza di alberi ad alto fusto.

All’interno del giardino, ad est del fabbricato principale sulla particella 539 del foglio 39, si trova una piccola cappella.

 

Il seminterrato e il piano terra

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email