quarrata. ALLO SPAZIO REALE FOOD SERVICE IL SERVIZIO DI CATERING A VILLA LA MAGIA

Catering a Villa La Magia

QUARRATA. Dal 1 gennaio 2020 fino al 31 dicembre 2022 sarà l’impresa Spazio Reale Food Service s.r.l di San Donnino (Firenze) a gestire il servizio di catering presso gli annessi e il giardino di Villa medicea La Magia di Quarrata.

L’impresa fiorentina si è aggiudicata infatti la gara indetta dall’amministrazione comunale nel luglio scorso e conclusasi con l’aggiudicazione definitiva a novembre. Tre le buste elettroniche presentate da tre rispettivi operatori economici. Alla fine assieme alla impresa risultata vincitrice era rimasta quella che ha gestito finora il servizio, il Prota Catering di Prato.

Dalla valutazione delle offerte è rimasta infine esclusa anche l’impresa guidata da Alessandro Prota che dal 2008 si occupava ininterrottamente del servizio catering per feste, ricevimenti ed iniziative comunali e private a Villa La Magia

Lo Spazio Reale Service ha presentato una offerta che prevede in particolare il 50,00 % di rialzo sugli eventi a base di gara (quindi: € 750,00 per ogni singolo evento organizzato da utenti terzi ed € 375,00 ad evento diverso dal precedente, IVA esclusa); il 20,00 % di ribasso sul costo orario per eventuale guardiania compreso apertura/chiusura e il 20,00 % di ribasso sul costo orario per allestimento ed eventuale pulizie dei locali annessi.

Villa La Magia, veduta aerea

Al comune di Quarrata sarà inoltre corrisposta a titolo di rimborso forfettario annuo una somma pari ad € 5.000,00 oltre IVA, a fronte delle spese sostenute dal comune stesso per fornitura di acqua, luce, calore ed utenze in genere.

Spazio Reale Food Service, che si occupa della gestione dell’area ristorazione, è una delle società partecipate della Fondazione Spazio Reale di San Donnino. È una Società a responsabilità limitata, costituita con un capitale sociale di € 10.000,00 di cui la Fondazione (presieduta da Stefano Ciappelli) detiene il 90%.

Come nel 2014 quando rimase esclusa “per incompletezza dei dati forniti in sede di presentazione dell’offerta” l’azienda Prota Catering sas nei giorni scorsi a seguito della procedura espletata dal Comune sul mercato elettronico della Pubblica Amministrazione ha presentato, a firma degli avvocati Giacomo Sanesi e Chiara Cecchi del foro di Prato, un ricorso al Tar della Toscana per chiedere l’annullamento della gara previa sospensione della determina con cui l’amministrazione comunale ha aggiudicato in modo definitivo l’appalto oltre a tutti gli atti presupposti, preparatori, connessi e consequenziale ed in particolare dei verbali di gara n. 1 in data 27/09/2019 e n. 2 in data 30/09/2019.

Il Comune di Quarrata ha deciso di affidarsi ad un legale per l’attività di assistenza e difesa in giudizio. L’incarico è andato, previa una indagine di mercato avviata dal Servizio Affari Generali ed attività negoziali, all’avvocato Francesco Paolini di Firenze che ha presentato una offerta per un importo di euro 2.156,96 al lordo degli oneri.

La giunta al contempo ha autorizzato il Sindaco pro-tempore a conferire il mandato e a sottoscrivere la relativa procura.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email