quarrata. ANTIFASCISMO, ASSESSORI E SINDACO PRENDONO LA TESSERA DELL’ANPI

da sx: Francesca Marini, Gabriele Romiti, Piergiorgio Pacini, Marco Mazzanti, Patrizio Mearelli, Simone Niccolai, Lia Colzi

QUARRATA. «…Questo mostro stava per governare il mondo! I popoli lo spensero, ma ora non cantiamo vittoria troppo presto: il grembo da cui nacque è ancora fecondo». Questa frase di Bertolt Brecht, accompagnata dalla scritta “NO al Fascismo!” campeggia sulle tessere 2020 dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, quelle tessere che oggi tutti i membri della giunta comunale hanno acquistato e sottoscritto.

La scelta del Sindaco Marco Mazzanti e dei suoi assessori è stata infatti quella di iscriversi al completo alla sezione quarratina dell’Anpi, intitolata al partigiano Leo Fantacci: un atto politico di riaffermazione dei valori di democrazia, giustizia e libertà che animarono la Resistenza e che rappresentano le fondamenta della nostra Repubblica.

“Con Anpi – afferma il Sindaco Mazzanti – collaboriamo spesso, anche a livello istituzionale, nell’organizzazione di iniziative e di celebrazioni; mi riferisco ovviamente alle feste nazionali, prima tra tutte il 25 aprile, ma anche a varie iniziative locali, come la cerimonia di commemorazione della strage di Castel dei Gironi. Quest’anno, poi, abbiamo promosso insieme ad Anpi e ad altre realtà, associazioni ed enti un ricco programma di spettacoli, concerti, incontri in occasione della giornata della memoria del 27 gennaio, nell’ambito della mostra di foto di Oliviero Toscani sulla strage di Sant’Anna di Stazzema, da cui è nata anche una pagina internet sulla memoria della città.

Il nostro obiettivo, infatti, come Amministrazione, è quello di tenere viva la memoria di ciò che è stato, anche perché crediamo sia utile per comprendere meglio il nostro presente e per costruire il nostro futuro su basi solide. Ringrazio dunque Anpi per il suo impegno, che sono certo continuerà ad intrecciarsi, in una collaborazione feconda, con quello dell’Amministrazione comunale”.

È stato Piergiorgio Pacini, membro della segreteria provinciale Anpi ed esponente della sezione quarratina, a portare le tessere dell’Associazione Partigiani durante la seduta della giunta comunale, e a raccogliere le iscrizioni del Sindaco e di tutti i cinque assessori della giunta comunale Gabriele Romiti, Lia Colzi, Francesca Marini, Patrizio Mearelli, Simone Niccolai.

[quilici – comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email