quarrata. ASD OLMI-ISTITUTO COMPRENSIVO NANNINI: “UN SODALIZIO SEMPRE PIÙ FORTE”

Completo utilizzo del campo sportivo, convenzione gratuita per il Progetti Scuola e lezioni durante la settimana Apri la mente

Il campo sportivo Caramelli

QUARRATA. “Un sodalizio che darà vita ad una collaborazione stretta tra Asd Olmi e Istituto Comprensivo Nannini. Riteniamo lo sport un momento importante per il benessere fisico e mentale ma soprattutto di socializzazione, di sviluppo e condivisione di regole prima tra tutti quella del fair play e del senso di comunità tra i ragazzi”.

Con queste parole la Dirigente Patrizia Tesi, il Presidente dell’Asd Olmi Alberto Fiaschi e il Presidente del Consiglio di Istituto Daniele Ferranti esprimono grande soddisfazione per quello che sarà un sodalizio che si svilupperà negli anni.
“Da questa settimana – spiegano i dirigenti – sia la scuola primaria che la scuola secondaria avranno, nell’ambito delle ore di educazione motoria, il pieno utilizzo del campo sportivo “Caramelli” per tutto l’arco della giornata (dalle ore 8 alle ore 16).

A questo si uniranno 78 ore di lezione gratuita come previsto dalla convenzione sottoscritta tra la società e l’Istituto scolastico che i tecnici dell’Asd Olmi – Torino Accademy svolgeranno, in affiancamento ai docenti di motoria della primaria e secondaria, nell’ambito del Progetto Scuola che avrà come principale scopo quello di consolidare l’apprendimento degli schemi motori di base attraverso le metodologie più innovative di lavoro, i gesti tecnici del calcio e l’approfondimento della parte tattica.

Il logo dell’Asd Olmi

Infine gli istruttori dell’Asd Olmi svolgeranno lezioni alla primaria durante la settimana Apri la Mente dal 6 al 10 di febbraio che verranno finalizzate in una giornata dello Sport prevista a fine anno”.
“Se prima la scuola aveva il compito di formare solo le persone del domani, e la società sportiva solo gli atleti, adesso questo confine sembra sempre più labile. Siamo di fronte all’esigenza che ci sia più sport nella scuola e più scuola nello sport.

Il dialogo tra scuola e società sportiva ha come unico obiettivo il poter concedere al ragazzo il privilegio di una proposta formativa adeguata alle sue esigenze. Questa sinergia siamo certi che negli anni si svilupperà con maggiore forza per il bene dei bambini. Per finire ringraziamo il Prof. Gorgolione Domenico, delegato per l’attività scolastica della Delegazione Provinciale della Figc, che ha messo a disposizione – concludono Tesi, Fiaschi e Ferranti — tutta la sua competenza organizzativa per coordinare il progetto in stretta sinergia con i docenti di educazione motoria dell’Istituto”.

[ics mario nannini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email