quarrata. BOCCIATURA PRETESTUOSA PER IL CORSO DI AUTODIFESA

La Lega Nord si è vista respingere una mozione su una iniziativa simile proposta nel 2013 dalla Amministrazione Gori
Violenza sulle donne

QUARRATA. Durante il consiglio comunale di Quarrata del 12 Luglio scorso la maggioranza di centrosinistra che amministra il comune ha dato l’ennesima prova di disinteresse rispetto a primarie istanze ed esigenze della cittadinanza, in particolare a tutela delle donne.

È evidente come l’operato dell’attuale Amministrazione sia contaminato da evidenti sensi di frustrazione a causa dei recenti risultati alle elezioni amministrative, viste le recenti cadute di roccaforti  rosse quali Pisa, Massa, Siena nonché quella di Pistoia, lo scorso anno.

La mozione presentata dal gruppo consiliare Lega Nord è stata bocciata, più per questioni di mero pregiudizio piuttosto che per reali e contingenti questioni di merito.

Tale mozione chiedeva solamente l’istituzione di un corso di autodifesa per le donne a carattere teorico/pratico in accordo con la Questura di Pistoia e con il Centro Aiuto Donna.

Pag 2
Pag 1

Per dovere di cronaca si segnala che una similare iniziativa era stata presa nel recente passato dalla precedente Amministrazione a guida Pd. Appare, pertanto, evidente la pretestuosità della bocciatura della mozione presentata.

Inoltre, nel contesto della discussione, il capogruppo del Partito Democratico Gabriele Giacomelli ha debordato dal contesto della mozione argomentando su temi non all’ordine del giorno, in particolare citando altri Comuni ove è consentito l’utilizzo dello spray al peperoncino a scopo di autodifesa, peraltro autorizzato dalle vigenti normative.

Infine è stato respinto un emendamento — anch’esso presentato dal Gruppo consiliare Lega Nord — in tema di ciclo dei rifiuti, dando ennesima prova di pregiudizio.

L’emendamento in questione, infatti, era solamente finalizzato ad assicurare che non vi fossero in atto progetti di realizzazione di nuovi impianti di termovalorizzazione sul territorio comunale e dei Comuni limitrofi.

I consiglieri comunali Giancarlo Noci e Pamela Colombo ritengono che il territorio quarratino abbia già dato abbastanza in termini di inquinamento ambientale e di salute pubblica.

Leggi anche Quarrata e dintorni blog

[lega nord quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento