quarrata. CAPANNONE IN FIAMME, DANNI INGENTI. LEGAMBIENTE: QUALI CONSEGUENZE PER L’ARIA?

Daniele Manetti

Manetti sul posto con l’analizzatore per polveri fini

L’incendio

QUARRATA. Sarebbero ingenti i danni provocati dall’incendio scoppiato nel primo pomeriggio di oggi in un capannone adibito a falegnameria all’altezza di viale Europa 178 tra Quarrata e Campiglio.

Hanno operato tutto il pomeriggio numerose squadre dei Vigili del Fuoco, tuttora sul posto per la bonifica e le indagini del caso.
Sul posto chiamati da alcuni residenti anche Daniele Manetti e Claudio Colzi di Legambiente Quarrata.

“A quanto ci e stato detto all’interno di questo capannone c’era una lavorazione di falegnameria per divani e poltrone e aspettiamo che le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco diramino un comunicato per conoscere la dinamica dell’incendio”.
“Legambiente Quarrata tutela il benessere dei cittadini e l’ambiente e per noi —ha spiegato Manetti —  è importante stabilire attraverso i nostri analizzatori per polveri fini, condizioni meteo permettendo, se durante l’incendio sono state emesse forti concentrazioni di polveri fini PM 2.5 e faremo entro domani il punto della situazione”.

Leggi anche: quarrata. A FUOCO UNA FABBRICA IN VIALE EUROPA – Linea Libera

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email