quarrata. CHIUDE PER RISTRUTTURAZIONE E CAMBIO GESTIONE L’EDICOLA MATTEONI

Nel 2026 l’attività di piazza Risorgimento festeggerà 100 anni di vita. Un negozio storico. Elisabetta Matteoni: “Ci scusiamo con la clientela. Quanto prima riapriremo più efficienti e più riforniti”

Edicola Matteoni

QUARRATA. Da mercoledì prossimo l’edicola Matteoni di piazza Risorgimento rimarrà chiusa per cambio gestione. A quattro anni dal centenario dello storico esercizio l’edicola si rifà il look.

“Ci scusiamo con i tanti clienti — fa sapere la proprietaria Elisabetta Matteoni — ma in concomitanza con il cambio della gestione sarà necessario chiudere l’edicola per permettere la realizzazione di alcuni necessari lavori di manutenzione”.
“Quanto prima —- conclude — riapriremo più efficienti e più riforniti”.
L’esercizio venne aperto nel 1926 da Amato Matteoni in piazza del Comune e poi rilevato da Elipio e trasformato in una bottega merceria e vendita di giornali. Quindi è stato gestito da Vivaldo Matteoni insieme aiia mogle iRina e alla sorella di Vivaldo, Fernanda..
Nel corso di tanti decenni l’edicola ha subito diversi spostamenti: dal chiosco di piazza della Vittoria ha poi occupato un fondo di via Roma all’angolo con via Montalbano e successivamente è stato realizzato il chiosco in piazza Risorgimento dove si è infine definitivamente trasferita alla fine degli anni Sessanta”.

A distanza di una decina di anni dall’ultima risistemazione, si è reso ora un nuovo intervento di manutenzione.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email