quarrata. CITTADINI SULL’ARGINE FRANATO

Torrente Stella. Cittadini sull’argine franato
Torrente Stella. Cittadini sull’argine franato. 1

QUARRATA. [a.b.] I rappresentanti di Legambiente assieme ai cittadini si sono ritrovati vicino all’argine franato del torrente Stella in località Molin Nuovo a Catena di Quarrata per una riunione tecnica.

La situazione di quest’argine è precaria oramai da circa due anni. Col tempo lo “scascio” è aumentato di grandezza e la terra sta invadendo parte dell’alveo nonostante sia stato posizionato a protezione un grosso nylon.

Torrente Stella. Cittadini sull’argine franato. 2
Torrente Stella. Cittadini sull’argine franato. 2

I cittadini nell’occasione hanno ribadito all’assessore all’ambiente del Comune di Quarrata Gabriele Romiti la necessità di ripristinare prima possibile la frana dell’argine in sinistra idraulica insieme alle altre due porzioni di argini danneggiate a Valenzatico. Per i cittadini il periodo estivo è ovviamente quello più propizio per intervenire.

“Data la pericolosità delle frane presenti – ha detto Daniele Manetti – i tre argini vanno immediatamente messi in sicurezza. Sono, infatti, a rischio migliaia di persone”.

Torrente Stella. L’argine franato
Torrente Stella. L’argine franato

L’assessore Romiti ha promesso che si batterà insieme a Legambiente perché sia risolto il problema senza lasciare altro tempo alle parti franate per allargarsi e diventare maggiormente pericolose.

“Come Legambiente – conclude Manetti – non molleremo fino a quando non sarà fatto il lavoro necessario. Andremo nei prossimi giorni in Regione per parlare nuovamente con l’assessore Federica Fratoni e i suoi tecnici”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento