quarrata. COMUNE PIÙ VICINO AI CITTADINI: ESTESI I SERVIZI ON–LINE

Attivo a Quarrata il Sistema Pubblico di Identità Digitale

QUARRATA. Dall’iscrizione al nido d’infanzia alla verifica delle proprie posizioni finanziarie e tributarie, fino alla consultazione dei documenti inviati o ricevuti dal Comune registrati al protocollo dell’Ente: sono alcuni dei servizi on-line attivati dall’Amministrazione comunale attraverso il nuovo sistema pubblico di identità digitale “Spid”, che permette al cittadino di autenticarsi ed accedere tramite il sito istituzionale ai vari servizi del Comune.

“L’Amministrazione comunale — spiega il sindaco Marco Mazzanti — intende estendere la possibilità di accedere, anche tramite internet, ai servizi del Comune: si tratta, infatti, di offrire un canale di comunicazione in più con l’Amministrazione, molto utilizzato specialmente da coloro che, per motivi di lavoro, hanno difficoltà a recarsi negli uffici e trovano più comodo eseguire on-line alcune operazioni, come l’iscrizione ai servizi educativi o la consultazione di alcuni documenti. Questo, ovviamente, non significa ridurre i servizi di sportello, ma, proprio al contrario, sforzarsi per andare incontro alle molteplici esigenze delle famiglie di oggi”.

Per attivare la propria identità digitale è necessario andare sul sito internet del Comune di Quarrata (www.comunequarrata.it), dove dalla home page è possibile accedere alla pagina “Sistema Pubblico di Identità Digitale”.

Tutto ciò che serve per effettuare la registrazione — secondo le istruzioni riportate sul sito — è un indirizzo di posta elettronica, una password e un cellulare per ricevere degli sms.

Tramite Spid è possibile iscrivere i propri bambini al nido d’infanzia per l’anno educativo 2018/2019 e a maggio sarà possibile procedere all’iscrizione ai servizi di trasporto scolastico e mensa.

È inoltre già possibile consultare i documenti inviati e/o ricevuti da parte del Comune e registrati al protocollo, la propria situazione contabile (fatture, movimenti a debito/credito nei confronti del Comune), le posizioni tributarie (imu/tasi/cosap/pubblicità’, con possibilità di stampare direttamente il modello F24 per imu e tasi). È infine attivo il pagamento online “pagoPA” degli arretrati 2014 e 2015 per le lampade votive.

[quilici — comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento