quarrata. CON L’ASSESSORE ROMITI LUNGO L’EX STATALE 66

All’incontro era presente anche Giancarlo Noci della Lega Nord e l’ex assessore Musumeci

QUARRATA. Come annunciato sabato scorso lungo l’ex statale 66 a Barba all’incrocio con via di Mezzo una rappresentanza di Legambiente e di residenti si sono incontrati (nuovamente) con l’assessore ai lavori pubblici del comune di Quarrata Gabriele Romiti.

All’ordine del giorno dell’incontro oltre all’allargamento del ponticino (tema già affrontato in passato) il problema della viabilità e dei marciapiedi in quel tratto di strada provinciale e quello della sicurezza e dell’assistenza ad una persona con problemi.

“Assieme all’assessore — ha detto il presidente di Legambiente Daniele Manetti — abbiamo discusso di alcune problematiche che stanno a cuore ai residenti di questa zona. Sono state fatte osservazioni e proposte anche in merito ad una viabilità alternativa per via di Mezzo e per la ex Statale 66.

L’atto con cui vengono stanziate le risorse per l’intervento sul ponticino

A causa dei continui furti verificatesi nelle abitazioni gli abitanti (alcuni sono stati presi di mira dai ladri anche due volte) hanno richiesto una maggiore sicurezza (tramite l’installazione di telecamere) e l’illuminazione pubblica come deterrente ai furti stessi.

Si è poi parlato della necessità di un marciapiede laterale sull’ex statale magari ricoprendo la fossa che si trova in sinistra provenendo da Pistoia così da permettere di poter camminare in sicurezza da una abitazione all’altra magari anche con un passeggino per bambini o una carrozzina per disabili.

Infine i residenti hanno chiesto la pulizia dagli arbusti e dalla vegetazione di un giardino di un residente disabile, che vive da solo ed è seguito dai servizi sociali. Del problema ce ne occuperemo noi di Legambiente se otterremo il permesso dagli enti responsabili”.

L’assessore Romiti ha risposto a tutte le osservazioni. Per quanto riguarda il ponticino è previsto l’allargamento con la messa in sicurezza dell’incrocio. Sono stati stanziati per questo 135 mila euro già dal febbraio 2017, cifra che verrà inserita anche nel prossimo bilancio di previsione 2018.

Per i cittadini servirebbe realizzare tuttavia una rotonda con percorsi alternativi utilizzando anche altre strade secondarie (tipo viottoli) che collegano già via di Mezzo con l’ex Statale 66.

Per quanto riguarda i marciapiedi l’assessore ha promesso che ne parlerà con la provincia di Pistoia e la Regione Toscana. Sarà fatta anche una valutazione tecnica per l’illuminazione e l’eventuale posa di telecamere confrontandosi con i tecnici del comune di Quarrata e il comando della Polizia Municipale.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “quarrata. CON L’ASSESSORE ROMITI LUNGO L’EX STATALE 66

Lascia un commento