quarrata. CONTRIBUTI PER CHIESE E CENTRI CIVICI: IL COMUNE DISTRIBUISCE 41MILA EURO

L’assegnazione dei contributi è prevista dalla legge e viene calcolata sulla base dei proventi comunali da oneri di urbanizzazione secondaria. Tre i soggetti che ne hanno avuto diritto nel 2019
La sede del comune di Quarrata

QUARRATA. Il Comune ha messo a disposizione 41.000 euro a favore di chiese e altri edifici religiosi, centri sociali e attrezzature culturali e sanitarie, derivanti da oneri di urbanizzazione secondaria incassati l’anno precedente.

Come previsto dalla legge, infatti, una parte di questi proventi devono essere messi a disposizione di quei soggetti che svolgono attività sociale, culturale e religiosa, che ne fanno richiesta.

Quest’anno gli enti beneficiari dei contributi sono risultati essere la Parrocchia di San Germano di Santonuovo, per il consolidamento delle volte della chiesa (12.750 euro), la Parrocchia di San Michele Arcangelo di Vignole, per la costruzione dei nuovi locali della canonica (20.000 euro), e la Parrocchia di Santa Maria di Colle, per rifacimento degli intonaci esterni (9.000 euro).

Tra le richieste, è pervenuta anche quella della Croce Rossa, per l’installazione di un impianto fotovoltaico, la quale però non è risultata ammissibile.  

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email