quarrata. CONTRO SOLITUDINE E ISOLAMENTO TORNA LA “FESTA DEI NONNI”

La locandina

QUARRATA. Domenica 1 ottobre presso i locali del Parco Verde di Olmi si terrà l’ottava edizione della “Festa dei nonni”.

L’evento, patrocinato dal comune di Quarrata, è promosso dalla cooperativa sociale L’orizzonte di Quarrata in collaborazione con l’associazione di volontariato Synthesis e la cooperativa sociale Gemma. Il tema conduttore di questa edizione è quello del contrasto alla solitudine e all’isolamento: si fa festa insieme per “incontrarsi, raccontarsi e condividere oggi e non solo”, infatti le tre realtà organizzatrici insieme al comune di Quarrata sono parte attiva di un progetto unico che ha come obiettivo proprio quello di valorizzare la presenza degli anziani nella nostra comunità durante tutto l’anno attraverso tante altre iniziative.

Sarà una giornata di festa aperta alla partecipazione di tutti i cittadini. Sono invitati speciali alla festa tutti gli anziani che si trovano in stato di fragilità ma anche tutti i nonni e gli anziani ancora socialmente attivi.

Questo il programma:

  • Pratesi e Gamberi

    alle ore 12.30 il pranzo aperto a tutti con brevi interventi delle cooperative e associazioni e degli ospiti con cariche istituzionali coordinati da una nonna molto speciale

  • dalle ore 14.45 alle 17 – divertimento assicurato con il teatro di Lorenzo Pratesi, Laura Gamberi e la loro compagnia, la musica curata da Maurizio Canto, gli stornelli cantati da Carlo e Rindo. Tutti i nonni possono diventare protagonisti della loro festa e cantare, ballare…

L’incasso della festa è destinato a sostenere attività a favore di anziani che, nel nostro territorio, si possono trovare in particolari e improvvise situazioni di fragilità ed emergenza.

[coop l’orizzonte quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento