QUARRATA DOMANI. LA REGIONE PER USCIRE DALLA CRISI

Il pubblico presente a Ferruccia
Il pubblico presente alla Ferruccia

QUARRATA. Si è svolto un importante dibattito politico presso il circolo Pd Ferruccia-Barba di Quarrata cui ha partecipato l’assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuffo.

Il tema è ancora attuale, purtroppo, e riguarda la crisi economica che ha investito il “sistema Italia” (e non solo) e in esso la nostra regione.

La Toscana resta comunque una realtà che sembra aver risentito meno della crisi ma ciò non vale per specifici distretti produttivi che ne hanno invece subito la morsa e tra questi il comparto del mobile quarratino.

Il consigliere regionale Massimo Baldi
Il Consigliere regionale Massimo Baldi

La serata si è aperta con una relazione di Stefano Lomi, assessore alle attività produttive del Comune di Quarrata, che ha ricordato l’impegno dell’amministrazione a sostegno delle imprese ad esempio con l’esperienza di Fuori Expo nello spazio messo a disposizione dalla Regione Toscana a Milano.

Un progetto sostenuto anche economicamente dal Comune, insieme ad altri partner, che ha avuto il fine di valorizzare le eccellenze del territorio di Quarrata e delle aree limitrofe attraverso la vetrina internazionale di Expo.

Ciuffo ha sottolineato l’impegno che il Comune di Quarrata ha messo a sostegno delle imprese del distretto quarratino anche oltre le competenze stesse dall’amministrazione, concetto ribadito poi anche dal consigliere regionale Marco Niccolai.

Ciuffo ha proseguito soffermandosi sull’esigenza di attuare processi di internazionalizzazione che coinvolgano le imprese locali, di investire in ricerca e qualità dei prodotti e nello specifico di potenziare il rapporto di dialogo tra imprese e istituzioni partendo soprattutto dall’attuazione concreta di un processo virtuoso, la riduzione della burocrazia.

L'assessore Ciuffo
L’Assessore Ciuoffo

L’esigenza di semplificazione, della dematerializzazione cartacea, dell’impego delle tecnologie telematiche e informatiche a supporto della macchina amministrativa è stato sottolineato anche dal consigliere regionale Massimo Baldi che, dopo aver introdotto alla Guida di orientamento agli incentivi per le imprese a cura della Regione Toscana, ha sottolineato come la regione in un clima di collaborazione con gli altri livelli istituzionali, stia cercando di trovare le soluzioni più efficienti ed efficaci per dare risposte concrete alle imprese: “… In Consiglio Regionale – ha detto – stiamo lavorando da un lato ad un grande pacchetto di semplificazione burocratica e dall’altro alla semplificazione normativa”.

[pd quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento