quarrata. EMPORIO SOCIALE: UN CONTRIBUTO DI 3MILA EURO DA PARTE DELLA DIOCESI DI PISTOIA

Con i fondi dell'8Xmille la struttura quarratina dal 2017 ha accolyo 115 famiglie sostenendo più di 350 persone
Il contributo della diocesi di Pistoia

QUARRATA. La scorsa settimana l’Emporio Sociale di Quarrata ha ricevuto un contributo economico importante da parte della Diocesi di Pistoia. Attraverso i fondi dell’8Xmille alla Chiesa Cattolica, la Diocesi ha deciso di assegnare alla nostra Associazione la somma di 3.000,00 euro per sostenere le attività dell’Emporio Sociale.

L’Emporio Sociale opera a sostegno delle famiglie di Quarrata che vivono forti difficoltà economiche e situazioni di marginalità sociale; dalla sua apertura nel 2017 ha accolto 115 famiglie, sostenendo più di 350 persone e distribuendo circa 31500kg di generi alimentari. (I dati che riguardano l’Emporio Sociale sono aggiornati in tempo reale e si possono consultare sul sito dell’Associazione all’indirizzo www.pozzodigiacobbe-onlus.com).

Oltre al sostegno delle famiglie, il progetto dell’Emporio prevede anche la riattivazione sociale delle persone attraverso percorsi di volontariato o attività di pubblica utilità concordate con i servizi sociali del Comune e con le associazioni partner.

Il sostegno della Diocesi al progetto è volto a migliorare le funzionalità dell’Emporio attraverso l’acquisto di una pesatrice elettronica per frutta e verdura, l’acquisto di arredi per l’allestimento dello spazio esterno di socializzazione nel giardino, e il contributo all’acquisto di una cella frigorifera.

Fin dall’avvio del progetto dell’Emporio Sociale è attiva una forte collaborazione con la Caritas Diocesana di Pistoia, che da novembre dello scorso anno ha dato vita all’esperienza dell’Emporio della Solidarietà di Pistoia, e anche con la Caritas Zonale di Quarrata che è partner del progetto e che opera all’interno dell’Emporio quarratino attraverso i propri volontari.

L’Associazione Pozzo di Giacobbe vuole ringraziare la Diocesi di Pistoia per questo gesto di solidarietà che riflette l’attenzione costante rivolta a chi fa più fatica. Questo contributo non è solo un sostegno importante per molte persone, ma è anche un passo in avanti nella realizzazione di un welfare di comunità più organizzato ed efficiente.

[ulivi — pozzo di giacobbe]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email