quarrata. “FIERI DI ESSERE EVALA”, I GIOVANI SOCI E IL TOGO

Il volantino
Il volantino

QUARRATA. Assieme ai giovani soci di altre Bcc italiane, Diletta Benesperi e Pierfrancesco Brizzi, membri del consiglio direttivo del Club Giovani Soci Bcc Vignole e Montagna Pistoiese, hanno trascorso dieci giorni in Togo, nell’Africa occidentale, nell’ambito di un progetto di cooperazione internazionale di Coopermondo, l’Ong creata da Confcooperative e Federcasse.

Diletta e Pierfrancesco saranno “ambasciatori” del progetto e racconteranno l’esperienza vissuta, nel corso di una serata aperta a tutti, dal titolo Fieri di essere Evala, che si terrà lunedi 5 dicembre, dalle ore 21, presso l’auditorium Marcello “Cesare” Fabbri della Banca, a Quarrata (via IV Novembre, 108).

Con gli Evala
Con gli Evala

La visita in Togo, dal 23 ottobre al 2 novembre scorso, è avvenuta nell’ambito della missione del team di progetto, una delegazione aperta per la prima volta anche a una nutrita rappresentanza di Giovani Soci del Credito Cooperativo che hanno avuto la possibilità di conoscere da vicino le sfide della cooperazione allo sviluppo e di stabilire relazioni di conoscenza, scambio e confronto con la rete dei giovani cooperatori togolesi.

Nel corso della missione, il direttore generale di Federcasse Sergio Gatti ha sottoscritto con il Ministero dello Sviluppo alla Base, dell’Artigianato, della Gioventù e dell’Impiego Giovanile un accordo di programma per promuovere l’imprenditoria cooperativa giovanile in Togo, valorizzando il carattere mutualistico e lo sviluppo socio-economico sostenibile nel paese africano.

Il nuovo accordo si inserisce in un più ampio progetto (“Progetto Togo”) che vede coinvolte alcune Banche di Credito Cooperativo e Coopermondo, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo rurale e all’autosufficienza alimentare del paese africano, sia attraverso il miglioramento delle condizioni di offerta e domanda di credito in zone rurali, sia attraverso uno scambio di esperienze e competenze finalizzate all’aumento della produttività e alla modernizzazione dell’agricoltura.

Il saluto dei bambini
Il saluto dei bambini

In un Paese in cui il 40% della popolazione vive con meno di 1,25 dollari statunitensi al giorno.

Con le risorse messe a disposizione dalle Bcc partecipanti al progetto, le Casse Rurali del Togo hanno concesso credito commerciale a breve termine a piccole attività produttive ma, soprattutto, hanno sperimentato con 50 cooperative e piccole imprese agricole il credito a fini d’investimento per il medio-lungo termine. In questo modo hanno contribuito allo sforzo generale che si sta facendo in Togo per raggiungere la sicurezza e l’autosufficienza alimentare.

I finanziamenti hanno avuto un impatto diretto positivo in termini di lavoro e reddito sulla vita di circa 6.000 persone fra soci e cooperatori, le loro famiglie e le persone che lavorano con loro. Oltre alle risorse finanziarie, le Bcc coinvolte e Coopermondo hanno anche dato supporto in termini di assistenza tecnica e formazione alle cooperative di credito e alle stesse cooperative di produzione. Con il supporto dei tecnici agricoli di Coopermondo, sono state create e formalizzate 146 cooperative agricole.

[zona – bcc vignole-montagna]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento