quarrata. I GIOVANI EMERGENTI DEL SAX APPEAL AL “PARCO VERDE”

Nuovo appuntamento con i mercoledì in musica stasera in via Galigana
Sax appeal a colori

QUARRATA. Proseguono con successo i mercoledì musicali al Parco Verde di Quarrata fortemente voluti dal consiglio del Circolo, organizzati in collaborazione con Amici dell’Orange Jazz, Fondazione Luigi Tronci, Associazione Culturidea.

Nelle settimane scorse gli esperti musicisti del PGM Trio, più ospiti, hanno registrato un sold out, oggi 19 luglio, sempre alle ore 22.00 con ingresso gratuito sarà la volta dei giovani emergenti Sax Appeal.

Il gruppo, nella sua formazione base, nasce nel novembre del 2015 con giovani che ascoltano generi di musica molto diversi tra loro, ma che sono incuriositi anche da esperienze piuttosto lontane nel tempo come i duetti di Bruno Pallesi e Nuccia Buongiovanni o le orchestrazioni di Pippo Barzizza.

Nel nucleo fondante dei Sax Appeal si annoverano Nicolò Pore, talentuoso pianista classico prestato alla contemporanea, Bruno Russo, autentico cultore dell’organo Hammond, Alessandro Sax Di Mare, sassofonista alla Earl Bostik, Matteo Diddi virtuoso della batteria.

Francesca Pieraccini

Dopo un primo periodo di musica strumentale la band decide di intentare una collaborazione con la singer Francesca Pieraccini. Questa collaborazione ha immediatamente un buon esito ed il gruppo così rafforzato nella ritmica e voce ha affrontato con successo diversi impegni concertistici. Con questa formazione e la voce calda e vellutata di Francesca Pieraccini il gruppo conquista importanti successi come il Tribring Contest di Agliana e il campionato cover band emergenti del Santomato Live.

Il complesso musicale ormai ha virato, musicalmente parlando, su cover di pezzi piuttosto noti del repertorio funk, jazz e blues, cercando tuttavia di porre all’interno di ogni singolo riadattamento, elementi personali che lascino intravedere un lavoro di rielaborazione personale avanzato.

La corretta armonizzazione degli elementi in campo ha fornito alla band un ricco fraseggio di arrangiamenti ed adattamenti che non solo fanno riconoscere piuttosto agilmente allo spettatore il brano di cui si esegue la cover, ma riescono allo stesso tempo a far apprezzare l’approccio personale con cui esso è affrontato.

L’intento del Circolo Arci Olmi, Associazione Culturidea, Amici dell’Orange Club, Fondazione Luigi Tronci, è proprio quello di dare spazio e voce a quegli elementi musicali che più si stanno ponendo in evidenza in questo periodo, animando al contempo un’area non sempre facile per i concerti come Quarrata.

[culturidea]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento