quarrata. “IL CIBO, LA MEDICINA DEL FUTURO”

I relatori
I relatori

QUARRATA. La Banca di Credito Cooperativo anche quest’anno ha ospitato l’associazione Progetto Uomo Ambiente presieduta da Tina Gori per una nuova conferenza sul corpo umano e l’alimentazione a cura del dottor Alberto Fiorito, responsabile medico scientifico e vice presidente dell’associazione, esperto in omotossicologia, alimentazione naturale e biologica, fitoterapia, psicosomatica, medicina subacquea ed iperbarica.

La serata è stata organizzata dall’associazione Progetto Uomo Ambiente (Tina Gori), Centro Servizi Living, Legambiente Quarrata e Gart Regione Toscana (Daniele Manetti ) insieme all’associazione Bio Distretto del Montalbano (Vittorio Contini Bonacossi), Fabio Brucini della Freestyle Company, Roberto Puzzarini del Gruppo Casio Divers, Giovanni Mattarozzi di Radio Dimensione Musica e Daniela Gentile dell’Erboristeria l’Alveare.

“Nel 2006 – ha detto Tina Gori – venne organizzato il primo gruppo per una conferenza del dottor Alberto Fiorito sul tema cibo-salute proprio nell’auditorium; da allora la nostra associazione ha organizzato diverse conferenze su questo tema con il dottor Alberto Fiorito sia a Vignole che nelle vicine province, e dopo 10 anni dalla prima conferenza del 2006 abbiamo voluto far aprire questo incontro dal nostro dottore Athos Capecchi che in quell’occasione presentò l’argomento”.

Vignole, Il pubblico
Vignole. Il pubblico in sala

Nel suo intervento di saluto il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti ha sottolineato il ruolo determinante della buona alimentazione.

A questo proposito ha ricordato l’impegno dell’amministrazione comunale in particolare nella refezione scolastica.

“Già da tempo ai bambini e ai ragazzi delle scuole quarratine – ha sottolineato – vengono somministrati alimenti sani e genuini da parte della mensa scolastica dove viene accuratamente controllata la qualità dei cibi necessari per sostenere coloro che rappresentano il nostro futuro”.

La conferenza del dottor Alberto Fiorito, in linea con le più recenti raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della Sanità, è stata una presentazione ricca di riferimenti ai risultati di tanti studi e ricerche dei più autorevoli esperti della materia nonché di premi Nobel famosi in tutto il mondo.

Da oltre vent’anni il dottor Alberto Fiorito segue le persone anche con la strada dettata dal padre della medicina Ippocrate Fai che il cibo sia la tua medicina, e le informazioni sono supportate da una pratica in campo ultraventennale che affianca alla cura delle persone con i farmaci la cura delle persone anche con il cibo.

Vignole, il buffet
Vignole Il buffet

La conferenza è stata preceduta alle 19,30 da un buffet offerto dall’associazione Progetto Uomo Ambiente con crostini misti, lasagne, arancini, zuppa al farro, torte alla verdura, crostate varie e tiramisù, cucinati con prodotti naturali e biologici.

“Come abitudine abbiamo voluto offrire una occasione perché i presenti potessero rendersi conto dell’ottima qualità dei piatti prodotti se le materie prime sono ancora più pure e genuine; sono stati impiegati per preparare questo buffet di accoglienza anche tipi di latte alternativo, come il latte alla mandorla, latte alla nocciola, al kamut, al farro, al miglio ed all’avena, zucchero puro biologico, sale rosa dell’Himalaya e sale marino integrale, farine di farro, kamut, e tanti altri prodotti alimentari naturali che ci auguriamo nel tempo possano essere reperiti in tutti i negozi di generi alimentari”.

Di seguito – apprezzato da tutti i presenti – si è tenuto un piccolo concerto del trio Benedetta Gaggioli (soprano), Matilde Niccolai (clarinetto), Mariateresa Guarracino (pianoforte), con brani di Mozart, Schubert, Brahms, Arditi e Puccini.

[gori – progetto uomo ambiente]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento