QUARRATA. IL “NAZIONALE” APRE CON “LA RICOTTA”

La locandina
La locandina

QUARRATA. È in cartellone per stasera, giovedì 12 novembre, alle ore 21.15 il primo spettacolo della stagione teatrale 2015/2016 del Teatro Nazionale di Quarrata: “La ricotta” di Pier Paolo Pasolini con Antonello Fassari e musiche dal vivo di Sergio Mascagni.

“Sono particolarmente contento quest’anno di aprire la stagione teatrale con questo spettacolo – commenta il Sindaco Marco Mazzanti – per più motivi. Innanzitutto sarà una piacevole occasione per ricordare uno dei più grandi intellettuali italiani, Pasolini, a quaranta anni dalla sua morte. Inoltre avremo l’onore di avere sulla scena, oltre al bravissimo Antonello Fassari, anche un nostro concittadino. Sergio Mascagni, infatti, è un musicista quarratino che in questo spettacolo avrà modo di esibirsi nella sua città e farsi conoscere, da chi non lo conosce già, per le sue qualità artistiche”.

Sono ancora disponibili alcuni posti per lo spettacolo, che ha registrato in prevendita un’ampia risposta del pubblico.

Lo spettacolo con inizio alle 21,15 è prodotto dal Teatro Franco Parenti. Oltre a Antonella Fassari sul palcoscenico salirà Sergio Mascagni che curerà le musiche.

La Ricotta (1963) è un racconto di Pier Paolo Pasolini che è diventato l’episodio da lui diretto di un film dal titolo Ro.Go.Pa.G. prodotto da Alfredo Bini. Siamo sul set cinematografico dove si gira un film sulla Passione di Cristo.

Stracci, il protagonista, che fa la parte del ladrone buono, fra una pausa e l’altra della lavorazione cerca di trovare di che sfamarsi, poiché ha dato alla moglie e ai sette figli il suo cestino. Sullo sfondo, raccontati, i personaggi tipici del grande carrozzone cinematografico: il regista, illuminato e assente, il giornalista inconsapevole marionetta del sistema, il produttore, la Maddalena, le altre comparse. Un’umanità fotografata nel suo rapporto con l’Assoluto e con il profano, come in una sorta di Giudizio Universale, dove Stracci, il generico che diventa protagonista, trasfigurato dalla ricerca del cibo, affronta un Calvario reale ma invisibile a tutti gli altri.

Il Cinema Teatro Nazionale a Quarrata
Il Cinema Teatro Nazionale a Quarrata

Tutti conosciamo Antonello Fassari, chi per Romanzo Criminale, chi per il ruolo di Cesare Cesaroni, chi per i film di Vanzina e chi per… il teatro.

Tutti conosciamo La Ricotta di Pier Paolo Pasolini, capolavoro assoluto del cinema; un mediometraggio su cui fiumi d’inchiostro sono stati scritti. Da questo incontro nasce uno spettacolo intenso, emotivamente coinvolgente, da “vedere, sentire, spiare”.

La scena si compone solamente di un tavolo di legno, una sedia, una poltroncina da regista e di una postazione per violoncello dove il musicista accompagna l’attore nella sua performance minimalista. I giochi di luci e le musiche sono la spalla perfetta per un attore che solo con la voce, il cambiamento di tono, le onomatopee e i gesti, riporta nei nostri occhi il capolavoro di Pasolini: descrivendo le inquadrature, recitando tutti i ruoli, sottolineando e spiegando meglio situazioni e dinamiche imperdibili nella visione della pellicola, che segue immediata la fine della performance.

  • Prezzi abbonamenti 5 spettacoli: intero euro 90,00 – ridotto euro 75,00
  • Prezzi biglietti: posto unico numerato: intero euro 18,00 – ridotto euro 16,00
  • Vendita abbonamenti: Biblioteca Multimediale “G. Michelucci”, Piazza Agenore Fabbri, Quarrata – Tel. 0573 774500
  • Vendita biglietti: Biblioteca Multimediale “G. Michelucci” Piazza Agenore Fabbri, Quarrata – Tel. 0573 774500
  • Libreria “Il Ghirigoro”, Piazza Risorgimento 1, Quarrata

[comune quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento