quarrata. IL “SETTEMBRE”? “SARÀ DIVERSO MA CI SARÀ”

Luna Park a Quarrata

QUARRATA. Sarà diverso, ma ci sarà. Quarrata non rinuncia al suo “Settembre”, che anche quest’anno accompagnerà la fine dell’estate con musica, intrattenimento e manifestazioni di vario genere, per grandi e piccini.

In questi giorni il Comune di Quarrata sta lavorando per predisporre un calendario adeguato alle misure anti-covid che, pertanto, dovrà necessariamente subire alcune modificazione rispetto alla tradizionale programmazione.

“Anche nei momenti più difficili dell’emergenza Covid – afferma il Sindaco Marco Mazzanti – non ho mai voluto annunciare l’annullamento del Settembre Quarratino, perché in cuor mio ho sempre sperato che qualcosa si potesse fare. Così, ora che l’emergenza è fortunatamente più contenuta, ci siamo messi a lavoro per capire cosa sarà possibile fare.

I festival che solitamente fanno pagare gli ingressi ai concerti sono da questo punto di vista avvantaggiati perché riescono a contingentare facilmente gli ingressi; per noi però la piena gratuità dell’offerta culturale è e deve rimanere un punto fermo ed è in questo senso che in questi giorni stiamo definendo il programma per settembre”.

Piazza Risorgimento rimarrà il punto di riferimento del Settembre Quarratino, con nove serate ad ingresso gratuito, da sabato 29 agosto a domenica 6 settembre, compresi.

Mohamed Ba e don Ciotti

Novità di quest’anno saranno due serate aggiuntive rispetto a quelle in piazza, che si svolgeranno venerdì 28 agosto e sabato 12 settembre nel prato dei ciclamini della Villa Medicea La Magia, anche queste ad ingresso libero, con due concerti di cantautori di livello nazionale, che andranno a sostituire il tradizionale appuntamento con il “big” in piazza Risorgimento, che non si terrà per evitare assembramenti, così come non ci saranno la fiera del bestiame e la serata di ballo liscio.

Alcuni punti fermi rimarranno: per il 1 settembre, giorno della fiera (primo martedì del mese dedicato alla Madonna della Cintola, patrono di Quarrata) ci saranno lo spettacolo pirotecnico, il concerto della Filarmonica Giuseppe Verdi e la tombola dell’Avis. Potrà svolgersi anche il luna park e sarà riproposta anche la Fiera del Gusto, seppur con una formula leggermente diversa dal solito.

Si terrà anche l’incontro con gli ospiti della Marcia della Giustizia, che quest’anno rinuncia alla camminata da Agliana a Quarrata, dando appuntamento a tutti direttamente in piazza Risorgimento a Quarrata con, tra gli altri, Don Luigi Ciotti, Gherardo Colombo, Mohamed Ba, Antonietta Potente.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email