quarrata. IL SINDACO CONSEGNA SESSANTA SATUROMETRI AI MEDICI DI FAMIGLIA

Saranno distribuiti tra i 16 medici di base che operano nel comune

La conferenza stampa

QUARRATA. Stamattina, martedì 1 dicembre 2020, il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti ha consegnato 60 saturimetri alla dottoressa Sabrina Sergio Gori, coordinatrice dei medici di medicina generale del Comune di Quarrata. Alla consegna erano presenti anche i dottori Francesco Vadalà e Marcello Mariotti, medici di famiglia di Quarrata.

Il Comune di Quarrata ha acquistato le apparecchiature con l’obiettivo di metterle a disposizione dei medici di famiglia per un migliore e più efficace monitoraggio delle condizioni di salute delle persone positive al Covid in isolamento domiciliare.

“In questo momento — spiega il Sindaco Marco Mazzanti – a Quarrata vi sono circa 450 persone positive al Covid in isolamento domiciliare. Molte di loro sono asintomatiche o hanno sintomi lievi, ma in diversi casi il monitoraggio delle condizioni di salute diventa determinante. Per questo motivo, proprio su proposta di alcuni medici di famiglia di Quarrata, abbiamo acquistato con risorse comunali una certa quantità di saturimetri da mettere a disposizione di chi ne ha bisogno”.

I saturimetri acquistati sono strumenti piccoli e non invasivi, che devono essere applicati ad un dito della mano per misurare la percentuale di saturazione dell’ossigeno nel sangue e la frequenza cardiaca.

“Tenere sotto controllo questi due valori – spiega la dottoressa Sabrina Sergio Gori – è molto importante specialmente nei pazienti positivi al Sars Cov-2 , per i quali, come è ormai noto, il maggior rischio è quello di complicazioni a livello polmonare e di carenza respiratoria.

Ringrazio dunque il Comune di Quarrata che ha pensato di acquistare questi strumenti per metterli a disposizione di tutti i medici di medicina generale di Quarrata, i quali potranno consegnali ai propri pazienti, per il periodo necessario per il monitoraggio dell’ossigenazione del sangue”.

I saturimetri saranno distribuiti tra i 16 medici di base che operano a Quarrata, che già nei prossimi giorni potranno utilizzarli a seconda delle esigenze dei propri pazienti.

[quilici – comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email