quarrata. ILLUMINAZIONE PUBBLICA, IL COMUNE RECEPISCE LE RICHIESTE DEI CITTADINI

Piano del MiTe, i lampioni saranno spenti 30 minuti prima la mattina e accesi 30 minuti dopo la sera per favorire il risparmio energetico

Il volantino

QUARRATA. A causa dell’aumento straordinario dei costi relativi all’energia, dovuti ad eventi esterni alla gestione degli impianti, il Ministero della Transizione Ecologica (MiTE) ha pubblicato il 6 settembre 2022 il “Piano Nazionale di Contenimento dei Consumi di Gas Naturale”.
Il Comune di Quarrata si è conformato al Piano governativo tramite una delibera approvata dalla giunta comunale il 24 ottobre con carattere di immediata eseguibilità.

Per rispondere all’obiettivo del Piano, che vuole promuovere i comportamenti consapevoli e intelligenti del consumo di gas ed energia elettrica, ma al contempo per garantire ai cittadini la sicurezza del territorio nelle ore del mattino in cui ci si reca a lavoro e a scuola, il Comune di Quarrata ha stabilito:
• la mattina l’illuminazione pubblica si spegnerà 30 minuti prima;
• la sera l’illuminazione pubblica si accenderà 30 minuti dopo.

“Dopo aver ascoltato tutte le varie proposte e i disagi dei nostri cittadini, dichiara il sindaco Gabriele Romiti, abbiamo modificato quella che era stata la prima scelta di spegnere 1 ora prima l’illuminazione la mattina, questo perché il primo obiettivo di questa amministrazione resta quello di ascoltare i propri cittadini. Chiaramente abbiamo comunque dovuto recepire quelle che sono le direttive nazionali che impegnano le amministrazioni al risparmio energetico, visto i costi esorbitanti che stanno travolgendo cittadini e amministrazioni comunali”.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email