quarrata. INAUGURATE LE DUE COLONNINE PER LA RICARICA DI AUTO ELETTRICHE

colonnine di ricarica per auto elettriche, l’inaugurazione di stamani

QUARRATA. Stamattina, lunedì 16 dicembre 2019, sono state inaugurate le due nuove colonnine per la ricarica delle auto elettriche collocate dall’Amministrazione comunale in piazza Aldo Moro e in piazza Enrico Berlinguer.

Nel maggio dello scorso anno la giunta comunale, con una propria delibera, aveva dato mandato al servizio comunale Valorizzazione e Sviluppo del Territorio di eseguire un’indagine di mercato finalizzata alla individuazione di soggetti interessati all’installazione e gestione delle due postazioni di ricarica.

La selezione pubblica si è conclusa con l’individuazione dell’azienda EnerMia, la quale, come indicato dal Comune, si è fatta carico delle spese di fornitura, installazione e gestione delle postazioni.

Una scelta, quella del Comune di Quarrata, che va nella direzione di favorire la diffusione della cultura della green mobility. Chi possiede un’auto elettrica ha ora due opportunità in più di ricaricare il proprio veicolo in modo semplice e veloce grazie a un’app dell’azienda, sviluppata proprio per rendere accessibile l’operazione di rifornimento e alle innovative colonnine installate sul territorio comunale.

L’app di Enermìa, start-up innovativa specializzata in servizi per l’e-mobility nata a Modena, è infatti stata sviluppata per rendere la gestione del veicolo elettrico rapida ed efficace, contribuendo a fare della mobilità green un elemento quotidiano e sempre più diffuso: per i cittadini sarà quindi sufficiente scaricarla da Play Store ed Apple Store per accedere al servizio.

Colonnine di ricarica delle auto elettriche

“Si tratta – spiega il sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – di una soluzione a costo zero per il Comune, utile a favorire una mobilità sostenibile sul nostro territorio. Attualmente, infatti, non sono molti i veicoli ad alimentazione elettrica presenti nella nostra città, anche per l’assenza di postazioni di ricarica in zona.

Altre città, per esempio nell’area fiorentina, hanno investito in questo settore contribuendo così alla diffusione di mezzi elettrici sui loro territori. Abbiamo pensato quindi di attivare anche su Quarrata questa sperimentazione per dare la possibilità, a chi sarà interessato, di avere un punto di ricarica anche nella nostra città.

È inoltre intenzione dell’Amministrazione acquistare per il proprio parco mezzi tre nuovi veicoli elettrici, uno per la Polizia Municipale e due per il Servizio dei Lavori Pubblici”.

Per Flavia Samorì, Amministratore Delegato e fondatrice di Enermìa “L’installazione di Quarrata è un passo importante verso la diffusione capillare della rete di colonnine per l’e-mobility nel nostro paese.

Non solo perché amplia l’orizzonte dell’offerta di servizi di Enermìa, ma soprattutto per la sempre maggior diffusione di questi servizi per un settore che è attualmente molto sviluppato soprattutto nelle grandi città, lasciando di fatto fuori le realtà locali, che non sono meno sensibili al tema ambientale e alla riduzione delle emissioni.

Enermìa è nata con l’aspirazione ideale di diffondere forme di mobilità alternative al motore a scoppio, pensando al clima, alle emissioni e al futuro del pianeta. Ecco perché, Quarrata e le molte altre piccole città in cui saremo presto presenti, sono al centro dell’attenzione di Enermìa e della sua visione di business”.

[comune di quarrata — enermìa]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email