quarrata. LA CURA DEI BAMBINI INIZIA DAL BENESSERE DEGLI ADULTI

Concluso con successo un ciclo di incontri per genitori, educatrici e collaboratrici dei nidi d’infanzia
Il gruppo di lavoro con l’assessore Lia Colzi ed alcune delle educatrici e collaboratrici

QUARRATA. Occuparsi degli adulti per garantire una migliore cura e attenzione verso i bambini: è questo il principale obiettivo dei due cicli di incontri gratuiti promossi dai Servizi educativi del Comune di Quarrata, rivolti alle famiglie e al personale (sia educatrici che collaboratrici) dei nidi d’infanzia del territorio.

Ieri pomeriggio nei locali di via Lippi che ospitano i nidi d’infanzia comunali Il Calicanto (per bambini da 3 a 24 mesi) e Il Girotondo (per bambini da 12 a 36 mesi), sono stati presentati gli esiti dei corsi di formazione, ai quali hanno partecipato alcune decine di genitori e circa 40 tra educatrici e collaboratrici.

“Il benessere delle bambine e dei bambini – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Lia Colzi – dipende anche e soprattutto dal benessere e dalla consapevolezza degli adulti che si prendono cura di loro. Per questo motivo abbiamo promosso questi incontri gratuiti, che hanno ottenuto un grande successo di partecipazione sia tra il personale dei nidi, che tra i genitori, coinvolgendo professionisti e personale molto qualificato.

La conferenza stampa

La cura dei bambini deve essere infatti considerata la principale missione di noi adulti ed un impegno non soltanto per gli addetti ai lavori ma dell’intera comunità”.

Gli incontri rivolti alle famiglie – tutti gratuiti — si sono svolti da gennaio a marzo all’interno della struttura educativa di via Lippi e sono stati condotti dalla pedagogista Paola Guarducci.

Il percorso formativo – anch’esso gratuito — rivolto a tutte le educatrici (4 incontri) e le collaboratrici (3 incontri) dei nidi di infanzia comunali e privati del territorio ha avuto inizio a febbraio e si è concluso con l’incontro  di ieri.

L’idea di coinvolgere tutto il personale dei nidi di infanzia ha la finalità di sostenere il benessere degli adulti per una migliore cura nei confronti dei bambini.

Gli incontri sono stati tenuti dalla professoressa Caterina Benelli, docente di pedagogia all’Università degli Studi di Messina e, come esperta di autobiografia, membro della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email