quarrata. LA VAB RINUNCIA ALLA SUA FESTA: “UN PICCOLO MA GRANDE SACRIFICIO” IN AIUTO AL SETTORE DELLA RISTORAZIONE

La Vab di Quarrata

QUARRATA. Purtroppo visto l’avvicendarsi dell’emergenza Covid-19 e quindi il forzato lockdown, ci siamo ritrovati in una scia nazionale di danni economici che hanno colpito grandi, piccole e medie imprese.

Come associazione di protezione civile siamo intervenuti in pieno in questa emergenza, recapitando spese a domicilio, mascherine e tutto ciò che si rendeva necessario per rendere questo distanziamento interpersonale più efficace possibile e per combattere questa emergenza.

Purtroppo rientrati nella quasi normalità, abbiamo dovuto fare i conti con la realtà. La crisi economica che già è pressante su tutti si trova aggravata dall’emergenza creando una serie distruttiva di chiusure e fallimenti.

Come di consueto nella metà del mese di agosto si svolge la sagra estiva organizzata da Vab Quarrata presso il Parco Verde il cui ricavato viene utilizzato per i servizi di antincendio e protezione civile.

Abbiamo invece scelto quest’anno di non svolgere la sagra estiva.

Questo come contributo di riavvio economico al settore della ristorazione ormai messa in ginocchio, un piccolo ma grande sacrificio che speriamo riesca ad aiutare le piccole realtà territoriali.

Un saluto ed un grande in bocca al lupo a tutti.

Niccolò Pareti Abetoni Coordinatore Vigilanza Antincendi Boschivi (Protezione Civile)

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email