quarrata. LEGAMBIENTE HA INCONTRATO L’ASSESSORE REGIONALE MONIA MONNI

Elencate le problematiche specifiche da risolvere per il rischio idrogeologico iniziando da via Brana e via del Falchero

Il sopralluogo con l’assessore Monni 1

QUARRATA. Al sopralluogo effettuato ieri sul territorio della piana dall’assessore regionale all’ambiente Monia Monni —  prima presso la cassa di espansione di Ponte Le Vanne sul torrente Ombrone e poi alla cassa di espansione di Pontassio sul torrente Stella — era presente anche una delegazione di Legambiente Quarrata.

“Ho chiesto all’assessore regionale visto che si occupa anche di protezione civile – ha detto Daniele Manetti – come prima cosa un forte sostegno per donare tramite l’associazione Anmil di Pistoia le mascherine Ffp2 ai cittadini fragili e ad alcune categorie di insegnanti .

Per quanto concerne i problemi legati al rischio idrogeologico ho evidenziato all’assessore l’ottimo lavoro eseguito dall’assessorato all’Ambiente nella passata legislatura con oltre 18 milioni di euro spesi sul territorio quarratino. Per mettere ancor più in sicurezza il territorio quarratino rimangono da fare una cassa d’espansione per acque basse in località Bottegone e lavori sul fosso Ombroncello, entrambi  da realizzarsi sul territorio pistoiese per mettere in sicurezza Via Brana e Via del Falchero in territorio quarratino”.

“Ci sarà poi da costruire velocemente la prima cassa d’espansione per acque alte presso l’ex campo di volo di Pistoia”.

Manetti con l’assessore Monni

All’incontro erano presenti anche il sindaco Marco Mazzanti, l’assessore Gabriele Romiti, l’ingegnere Marco Masi (Genio Civile), Marco Bottino (Presidente del Consorzio Medio Valdarno), Gabriele Giacomelli ( Vice Presidente Provincia di Pistoia).

 L’assessore Monia Monni, che era tra l’altro a conoscenza degli interventi in programma, ha preso l’impegno a trovare i finanziamenti per realizzare le opere in tempi veloci. “Ci ha chiesto – aggiunge Manetti – di raccordarci con l’Ingegnere Marco Masi per tutte le notizie riguardanti la loro esecuzione. Come associazione ad intervalli regolari faremo riunioni con il Genio Civile e l’assessore Gabriele Romiti per velocizzare e sburocratizzare questi importantissimi lavori”.

Durante l’incontro Daniele Manetti ha visitato la Cassa d’espansione di Pontassio, dove entrerà presto in esecuzione il progetto esecutivo del 3° lotto. “Per questa ultima cassa è stato previlegiato l’ambiente e diventerà un parco naturale, che molto probabilmente il Comune di Quarrata darà ad un’associazione per fare manutenzione e tutelarlo” conclude Manetti.

Prossimamente Legambiente Quarrata organizzerà escursioni con i cittadini  in questo bellissimo posto.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email