quarrata & montecatini. GARE D’APPALTO, UFFICIO UNICO

Accendi un cero se funziona...
Un unico ufficio per Quarrata e Montecatini

QUARRATA-MONTECATINI. [a.b.] Sta prendendo corpo dopo l’approvazione dei rispettivi consigli comunale la proposta relativa alla istituzione della Centrale Unica di Committenza per la gestione in modo associato delle procedure di appalto delle due amministrazioni comunali.

Sarà il Comune termale a svolgere inizialmente il ruolo di capofila per il primo biennio di durata della convenzione (stipulata in modalità digitale tra i due sindaci l’8 settembre scorso).

La giunta di Montecatini nel frattempo ha predisposto e approvato il regolamento per l’organizzazione, la gestione e il funzionamento operativa della centrale la cui convenzione è diventata operativa a tutti gli effetti dal 1° novembre scorso.

Il regolamento è stato elaborato a seguito di incontri tra gli uffici competenti dei comuni di Quarrata e Montecatini. È stato inoltre stabilito che il responsabile della Centrale Unica di Committenza sarà l’avvocato Rossana Parlanti (responsabile dell’area legale del Comune di Montecatini Terme).

Insieme all’avvocato Parlanti la convenzione prevede che dell’ufficio della Centrale facciano parte anche i responsabili del procedimento (Rup) dei comuni aderenti e il personale degli uffici gare e contratti dei due enti aderenti.

Il regolamento è composto da 12 articoli e va a disciplinare il funzionamento della Centrale Unica di Committenza istituita per gestire in modo associato le procedure di appalto delle due amministrazioni comunali.

Vedi: Allegato A Regolamento

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento