quarrata. “MULTIVERSODANZA” SI AFFERMA AL PRIMO CONCORSO DELL’ANNO

Per le allieve di Patrizia Cartei ottimi risultati alle selezioni del concorso internazionale Cnd-Confédération National de Danse
Multiversodanza di Quarrata
Multiversodanza di Quarrata

QUARRATA. Primo concorso dell’anno per la Multiversodanza di Quarrata. Al teatro Asioli a Correggio – Reggio Emilia) al concorso Confederation National de Danse Italie la scuola diretta da Patrizia Cartei ha partecipato con 38 solisti e 7 tra duo e gruppi di danza classica, modern-jazz, contemporaneo e hip-hop, preparati con cura da tutti i maestri della scuola.

I risultati ottenuti non si sono fatti attendere: nell’hip-hop (preparatoire – 8/10 anni) si è affermato Mirko Di Felice e sempre al primo gradino si sono affermati Alessia Manca (nella categoria 3, quella degli allievi tra 14 e 16 anni) che ha ottenuto la possibilità di partecipare alla finale in programma a Tarragona (Spagna) e Matilde Baldi, categorie 4 (16/25 anni).

Negli individuels classique si è classificata al primo posto e all’unanimità Giulia Gori (preparatoire 2) e anche lei andrà a rappresentare la scuola quarratina a Terragona (Spagna) insieme a Ilaria Curca che si è piazzata al primo posto (sempre all’unanimità) nell’elementaire 1 (10/13 anni).

Multiversodanza di Quarrata
Multiversodanza di Quarrata

Multiversodanza di Quarrata si è fatta valere anche nei gruppi di carattere (8/11 anni) con il secondo posto ottenuto nella Bulba, Matrechki e Tirolese e negli individuali di modern-jazz (8/10 anni) dove Rebecca Ruta, ottenendo il primo posto, si è conquistata anche la finale in Spagna ma bene si sono piazzate anche altre otto compagne di scuola (seconde e terze classificate).

Nei gruppi Jazz si evidenza il terzo posto ottenuto dal preparatoire (8/11 anni) con la coreografia “Rue des artistes” e negli individuali contemporaneo i primi posti ottenuti da Noemi Santini, Ilaria Curca e Giulia Gori e il secondo posto raggiunto da Giulia Verrengia.

Infine si segnala nella categorie 4 (16/25 anni) il primo posto conquistato all’unanimità da Marta Cappellini (anche lei parteciperà alla finale a Tarragona in Spagna) e il secondo posto di Lavinia Piombetti.

Ottimi risultati anche per i duo hip hop con Baldi e Manca (categoria 3, 13/17 anni) con la coreografia “Move your hands” e i gruppi hip hop (8/11 anni) classificatisi al terzo posto con “Baby hip hop” e “Monster”).

Le finali si terranno dal 5 al 7 maggio prossimi a Tarragona (Spagna).

“Ogni anno – afferma Patrizia Cartei – la scuola dà la possibilità a tutti gli allievi di partecipare al concorso e molti attendono questa occasione. Nessuno viene escluso e il lavoro diventa enorme per preparare tutti, uno ad uno, a vivere questa magnifica esperienza: ballare da solista!

Ognuno ha affrontato il palco con grande serietà, ha dimostrato a se stesso ciò che vale, ha dimostrato agli altri che il lavoro e il sacrificio viene riconosciuto e ha portato a casa una grande esperienza. È questa la famiglia Multiversodanza, quella per la quale ci piace lavorare!”

Tutti i risultati ottenuti al concorso sono disponibili sul sito http://multiversodanza.blogspot.it/.

Info:

[balli – multiversodanza quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento