QUARRATA. NUOVA TANGENZIALE, ENTRO L’ESTATE IL COLLEGAMENTO CON PRATO

Il sindaco di Prato e l'assessore regionale
Il Sindaco di Prato e l’Assessore regionale Ceccarelli

PRATO-QUARRATA. [a.b.] È stato siglato questa mattina dal sindaco di Prato Matteo Biffoni e dall’assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli l ‘Accordo di programma tra Comune di Prato e Regione Toscana per il completamento della Seconda Tangenziale Ovest, strada di interesse metropolitano che collega i comuni di Montale, Montemurlo, Agliana, Prato e Quarrata.

L’accordo prevede tra l’altro che entro l’estate sarà completato il tratto della seconda tangenziale all’altezza di Casale così da ultimare l’asse viario che va da Quarrata a Viaccia. L’atto permetterà poi il completamento dello stralcio 3b1 della Seconda Tangenziale

“Un accordo importante per Prato, grazie al quale sarà possibile un miglioramento della sicurezza stradale e soprattutto un alleggerimento notevole del traffico diretto e proveniente dalle zone industriali di Montemurlo, Montale e Pistoia” ha commentato l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Prato Valerio Barberis.

Quarrata. Nuova tangenziale. 1
Nuova tangenziale. I lavori riprenderanno da qui

“Un sistema di tangenziali efficiente – ha spiegato invece l’assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli – contribuirà in maniera significativa a migliorare la sicurezza stradale e la fluidità del traffico in città, elementi essenziali per migliorare anche la qualità della vita dei cittadini. La Toscana si è data delle priorità e la sicurezza stradale è una di queste”.

In particolare il lotto 3b1, su cui verte l’accordo, prevede il collegamento della via Provinciale Pratese nel Comune di Montale con via Visiana nel Comune di Prato. Il nuovo tratto sarà lungo 600 metri e largo 10. Il costo complessivo è di 1 milione e 250mila euro, di cui 600mila finanziati dalla Regione Toscana e 650mila a carico del Comune di Montale. I lavori inizieranno entro il prossimo novembre e dureranno un anno: il taglio del nastro è previsto per dicembre 2016.

L’Accordo di programma per il completamento della II tangenziale di Prato è uno dei sei Accordi firmati questa mattina dall’assessore Ceccarelli, tutti atti finalizzati alla messa in sicurezza di punti critici della viabilità locale.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento