quarrata. PIZZA, FRUTTA, BISCOTTI, SCHIACCIATA: INIZIATA LA DISTRIBUZIONE DELLA MERENDA IN TUTTE LE CLASSI

Il Sindaco e l’assessore alla Pubblica Istruzione in visita nelle scuole per verificare di persona  le nuove modalità organizzative anti-covid e l’andamento dei servizi comunali e di alcuni lavori in corso

Il segna banco a terra

QUARRATA. Da ieri, mercoledì 16 settembre, è iniziato in tutte le classi il servizio – gratuito per le famiglie – di distribuzione della merenda di metà mattinata: pizza, schiacciata, frutta, biscotti a rotazione per ogni bambino che frequenta le scuole dell’infanzia e le primarie di Quarrata. Il servizio, erogato dal Comune e attivo da diversi anni, è stato confermato anche quest’anno ed è erogato nel rispetto di tutte le disposizioni anti-covid in vigore.

Dopo la ripartenza dal primo giorno di scuola del servizio di trasporto scolastico, da ieri è iniziato anche il servizio di distribuzione della merenda. È pronta a partire anche la ristorazione scolastica, non appena le scuole attiveranno il tempo lungo (le prime due settimane è previsto soltanto l’orario antimeridiano).

Ieri mattina il Sindaco e l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Quarrata si sono recati in alcune scuole del territorio per rendersi conto di persona della “ripartenza” delle scuole e dei servizi comunali, alla luce delle nuove disposizioni anti-covid: disinfettante all’ingresso, mascherine correttamente indossate, percorsi di entrata e di uscita ben segnalati per evitare assembramenti, banchi distanziati e aule organizzate in maniera da rispettare tutte le distanze di sicurezza, ma anche colorati cartelli “bentornati a scuola” per festeggiare il tanto atteso rientro in classe.

I bambini distanziati

Sindaco e assessore hanno visitato in particolare le scuole primaria e secondaria di Vignole, accolti dalla dirigente scolastica Patrizia Tesi.

Nel plesso della secondaria hanno potuto verificare di persona anche la conclusione dei lavori di efficientamento energetico, con la sostituzione di tutti gli infissi (129.000 euro, di cui 100.000 finanziati dalla Fondazione Caript) e l’andamento dell’intervento di adeguamento antisismico della parte centrale della palazzina (340.000 euro, cofinanziato per 200.000 euro dalla Fondazione Caript e per la restante parte dal Comune di Quarrata).

La visita è proseguita poi alla scuola primaria di Santonuovo, nei pressi della quale è in corso un importante intervento di realizzazione di una nuova palestra, sia a servizio delle scuole che per le società sportive cittadine (990.000 euro di cui 100.000 euro finanziati dalla Regione Toscana e la restante parte dal Comune di Quarrata).

L’assessore alla Pubblica Istruzione proseguirà il giro in tutte le scuole di Quarrata per raccogliere suggerimenti e pareri da parte di docenti, personale e genitori.

[comune di quarrata]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email