quarrata. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE

L’ex sindaco Marco Mazzanti presiederà il consiglio comunale per i prossimi cinque anni

La prima seduta del consiglio comunale di Quarrata

QUARRATA. Si è insediato a poco più di due settimane dalle elezioni  il nuovo consiglio comunale di Quarrata, prima seduta della amministrazione guidata da Gabriele Romiti. Tra i primi atti dopo la convalida dei consiglieri eletti, l’elezione alla carica di presidente del consiglio, come previsto, del sindaco uscente Marco Mazzanti.

Non è la prima volta che a presiedere l’assemblea consiliare viene nominato il sindaco uscente. Avvenne così anche per Stefano Marini nella prima amministrazione Gori. Alla carica di vicepresidente è stato invece eletto Antonio Guidotti, della lista “Siamo Quarrata”. Alla sua prima esperienza amministrativa Guidotti, pensionato, è l’attuale presidente del comitato “”Festa di Campiglio”.

Forte delle sue 801 preferenze Marco Mazzanti si è detto comunque emozionato del nuovo ruolo assunto che gli permetterà di guidare per il prossimo quinquennio i lavori di una assemblea quasi del tutto rinnovata rispetto alle precedenti legislature.

Nigi e Noci (Lega)

“Mi sono messo in gioco — ha scritto Mazzanti all’indomani delle elezioni — per continuare a dare un contributo alla nuova amministrazione ed, avendo ottenuto un importante risultato personale con oltre 800 preferenze ricevute, sono risultato il consigliere comunale più votato da sempre per la città di Quarrata. Questo successo personale mi ha enormemente commosso e ringrazio sentitamente tutte quelle persone che hanno scritto Mazzanti sulla scheda elettorale. Continuerò ad impegnarmi come ho sempre fatto nell’interesse di tutta la comunità quarratina”.

La maggioranza sarà rappresentata da tre gruppi consiliari (il Pd con capogruppo l’ex presidente del consiglio comunale Gabriele Giacomelli in un ruolo già ricoperto nella prima amministrazione Mazzanti; la lista Riformisti per Romiti, con capogruppo Marino Michelozzi e “Siamo Quarrata” con Antonio Guidotti.

Nei gruppi di minoranza del centrodestra Fdi sarà rappresentato da Irene Gori ( 625 preferenza ottenute) e la Lega Salvini Premier da Stefano Nigi.

Santini, Gori e Canigiani (Fdi)

Tanti i nomi nuovi in entrambi gli schieramenti: tra questi ricordiamo come neo consiglieri Vittorio Leporatti, Tommaso Coppola, Bruno Leka, Elena Fabbri, Laura Santoro, Valentina Marini, Antonio Guidotti, Patrizio Santini.

Nel corso della prima seduta consiliare Gabriele Romiti dopo avere giurato ha presentato ufficialmente i nuovi membri della giunta municipale che vede tra le novità l’arrivo dei piddini Annamaria Turetti, Maria Vittoria Michelacci (nella scorsa legislatura era all’opposizione) e Tommaso Scarnato e in continuità con il passato la conferma di Simone Niccolai (Italia Viva) e di Patrizio Mearelli, nella nuova veste di vicesindaco (anche lui targato Pd).
Nel corso della serata sono stati eletti anche i membri delle commissioni consiliari, della commissione elettorale e dell’albo dei giudici popolari. All’insediamento del nuovo consiglio comunale era presente anche il senatore Patrizio La Pietra con l’assessore aglianese Maurizio Ciottoli. 

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email