quarrata. “PROGETTO WELCOME”, ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE ALLA GARA

La presentazione
La locandina

QUARRATA. [a.b.] Fino al 28 luglio è possibile presentare la manifestazione di interesse per la gestione del “Progetto Welcome”, servizio  inserito nel piano triennale dell’offerta formativa in vigore presso l’istituto comprensivo Bonaccorso da Montemagno e costituito da interventi di recupero, integrazione, socializzazione, potenziamento e arricchimento dell’offerta formativa rivolti agli alunni dell’istituto.

L’avviso è disponibile sul sito della scuola (clicca qui) ed ha lo scopo di individuare in maniera aperta i soggetti che hanno i requisiti per partecipare alla gara e sono interessati a svolgere quanto previsto dal progetto. Il servizio riguarda l’intero anno scolastico 2016-2017 e l’importo complessivo oggetto della gara  è stabilito in 76.000,00 euro, iva compresa.

Oltre a interventi di recupero sulle discipline linguistiche e logico destinati agli alunni segnalati dai Consigli di classe, il progetto dovrà riguardare interventi di recupero in orario scolastico, destinate a piccoli gruppi di alunni segnalati dai Consigli di classe; interventi di integrazione e socializzazione in orario ex Consigli di classe e/o dai Servizi sociali del Comune di Quarrata; interventi di potenziamento e arricchimento dell’offerta formativa in orario extrascolastico rivolti ad alunni sulla base di una libera iscrizione; interventi di sensibilizzazione sul bene comune, sulla legalità e sui doveri in orario scolastico ed extrascolastico.

La Scuola Media di Quarrata
La Scuola Media di Quarrata

Comprende inoltre la pulizia dei locali utilizzati per le attività pomeridiane.

L’Istituto Bonaccorso da Montemagno è frequentato da circa 420 alunni della scuola secondaria di primo grado e 630 della scuola primaria. Gli alunni segnalati per bisogni educativi speciali sono stati 325 nell’anno scolastico 2015-2016. Oltre agli alunni certificati ai sensi della legge 104/92 e della legge 170/2010 i casi di maggiore disagio riguardano alunni con difficoltà linguistiche dovute alla recentissima immigrazione, alunni con disagio socio-familiare, alunni con debole retroterra culturale e conseguente scarsa motivazione all’impegno nello studio.

Il progetto Welcome intende investire sia nel recupero tempestivo e strutturato delle carenze di tipo scolastico, sia nel predisporre strumenti di reale inclusione, sia nel valorizzare i talenti e le abilità di tutti gli studenti.

I riferimenti di carattere generale al Progetto Welcome sono reperibili sul sito dell’Istituto:

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento