quarrata. RIFIUTI ABBANDONATI A DUE PASSI DAL PALAZZO COMUNALE

Sulla pista ciclabile quasi sotto le finestre dell’ufficio del sindaco Mazzanti

Nella foto Daniele Manetti e in fondo la sede del sindaco Mazzanti

QUARRATA. [a.b.] Si continuano ad abbandonare i rifiuti ingombranti sul territorio, anche a poche decine di metri di distanza dalle finestre dell’ufficio del sindaco Marco Mazzanti, addirittura sulla pista ciclabile. Questa volta si tratta di vecchi mobili.

“Come sempre se non interverrà Alia – ha detto il presidente di Legambiente Quarrata Daniele Manetti – interverremo noi per ripulire la pista ciclabile da questi rifiuti ingombranti”.

Il problema dell’abbandono incontrollato di rifiuti sul territorio resta aperto nonostante gli incontri intercorsi nei mesi scorsi con i vertici di Alia a cui ha preso parte tra gli altri anche l’assessore Patrizio Mearelli del comune di Quarrata.

Al momento i cittadini incivili continuano indisturbati sfidando gli stessi amministratori locali, incuranti della vicinanza con i “palazzi”.

La pista ciclabile dovrebbe essere sotto sorveglianza delle telecamere. Ma sono davvero funzionanti?

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email