quarrata. SALDI: CONTROLLI SERRATI DELLA POLIZIA MUNICIPALE

Partiti i saldi invernali

QUARRATA. Al via da oggi, martedì 9 gennaio, ai controlli sulla corretta applicazione dei saldi di fine stagione. Come ogni anno, per tutto il periodo dei saldi invernali la Polizia Municipale di Quarrata si occuperà di controllare che i negozi cittadini applichino gli sconti secondo le normative in vigore.

L’obiettivo è duplice: da una parte l’operazione mira a difendere il consumatore da eventuali truffe e a garantire ai cittadini una corretta informazione sui prezzi a sconto; dall’altra i controlli serviranno a tutelare gli stessi commercianti, contrastando la concorrenza sleale derivante dal non rispetto delle regole.

I vigili urbani opereranno controlli, tra gli altri, sulle vetrine, sulla merce proposta alla vendita, sulla corretta compilazione ed esposizione dei cartellini con i prezzi.

Per orientarsi nel mondo dei saldi di fine stagione, la Polizia Municipale ricorda alcune sintetiche linee guida:

  • La stagione dei saldi dura 60 giorni e quest’anno è iniziata il 5 gennaio.
  • Tutta la merce deve avere un cartellino del prezzo composto da tre voci: il costo originario del prodotto, la percentuale di sconto applicata ed il prezzo finale scontato.
  • Per ogni prodotto, oltre al prezzo, devono essere riportate, sull’apposito tagliandino, le caratteristiche del capo (composizione, origine di produzione, ecc.).
  • Le percentuali di sconto affisse sulle vetrine o in altre parti del negozio devono essere veritiere ed effettivamente applicate all’interno dell’esercizio commerciale.
  • Gli articoli che vengono proposti nelle vendite di fine stagione devono effettivamente appartenere alla collezione invernale e non devono essere rimanenze di magazzino, per le quali vigono altre regole.

[comune di quarrata]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento