quarrata. VALENZATICO, INCONTRI FORMATIVI IN PARROCCHIA

Il 10 gennaio parte la quarta edizione di “La gobba nel giardino”: attraverso la lettura dell'Esodo e della Lettera ai Galati si affronterà il tema "Diventare adulti"
Il volantino con il programma degli incontri

QUARRATA. A partire dal 10 gennaio prossimo presso la parrocchia di Valenzatico tornano gli incontri formativi “La gobba nel giardino”, giunti al quarto anno. Rispondendo alle indicazioni contenute negli orientamenti pastorali per il triennio 2016-2019 della Diocesi di Pistoia fino ad aprile nella sala Don Patrizio Guidi con inizio alle 21,15 e termine alle 22,30 una volta alla settimana sarà affrontato il tema “Diventare adulti” attraverso la conoscenza teologica e la lettura dei testi.

“Diventare adulti — si legge nella presentazione degli incontri — significa affrontare la fatica di pensare con la propria testa e accettare la sfida della libertà. Significa non accontentarsi di autorevoli – o autoritarie – interpretazioni ma sottoporsi alla quotidiana disciplina di vedere, giudicare e agire. Per questo la nostra scelta è quella di incontrare i testi, facendosi accompagnare ma senza mai rinunciare al piacere e al dovere di una lettura integrale. L’idea guida di questi incontri è quella di una fede adulta, di un cristiano in ricerca che si impegna a pensare e a capire e affronta la missione di interpretare la realtà”.

“Gli incontri di quest’anno — continua la nota — portano l’attenzione su due libri della Bibbia ricchissimi di storia e di interpretazioni. La Lettera ai Galati ci porta dentro la vita delle prime comunità cristiane, dentro la loro ricerca della difficile fedeltà al messaggio di Gesù fuori dal contesto ebraico.

Il libro dell’Esodo è il punto di partenza della storia di Israele, il pilastro che tutto fonda, il paradigma al quale si sono ispirati tanti movimenti di liberazione nel corso della storia. Galati e Esodo sono due grandi avventure dello spirito umano, capaci di ricompensare tutti coloro che vi si accostano per capire con la mente e con il cuore.

All’inizio e al termine del percorso torniamo ad ascoltare due omelie di don Patrizio Guidi (omelia III domenica avvento C e omelia IV domenica quaresima B) due testimonianze della sua ricerca incessante di fedeltà alla Parola e alla Vita”.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento