quarrata. VERSO LE ELEZIONI 2017. BERINI: «UN FRONTE UNICO DI SCONTENTI»

Flavio Berini
Flavio Berini

QUARRATA. Flavio Berini (candidato sindaco del centrodestra nelle passate elezioni amministrative), a pochi mesi dall’inizio della campagna elettorale per le elezioni amministrative del 2017, e prima di lui l’aveva fatto il collega di banco in consiglio comunale Ennio Canigiani, entrambi di Forza Italia, ha iniziato a sondare il campo per capire quali prospettive potranno aprirsi a Quarrata.

Intanto ha dichiarato che, una volta terminata la legislatura, non si ricandiderà.

“I partiti di centro destra – scrive – non riescono ad unirsi attorno ad una persona da presentare come sindaco. Ancora ci sono troppi personalismi e sullo scenario cominciano ad apparire, per ora timidamente, personaggi di poca capacità in cerca di visibilità e futura poltrona”.

Berini senza dirlo fa evidentemente cenno ad alcuni nomi che stanno da tempo trapelando più che altro sui social network.

“Mi permetto di fare un appello a tutta la gente di buona volontà, che ha a cuore il futuro della nostra città: venite avanti, fatevi vedere, la città ha estremo bisogno di voi, non lasciamola in mano a chi pensa solo al partito invece di pensare ai bisogni della gente !”.

L’idea che Berini si sente di suggerire “visto che i partiti non mostrano nè voglia nè premura” è quella di costituire una lista civica “che coinvolga tutti gli scontenti, di qualunque fazione o partito, in un fronte unico”, una lista civica contro l’amministrazione Mazzanti “che ribadisco ha troppi interessi politici sparsi su tutto il territorio ed opera alla continua ricerca del consenso”.

“In giro – continua Flavio Berini – circolano tante belle parole e giusti propositi; uniamoli in un’unica idea e lasciamo da parte ogni faziosismo.

Probabilmente sarò criticato, ma sono convinto che questa sia l’unica soluzione per vincere il comune. Continuare a fare le stesse cose si ottengono gli stessi risultati (perdere il comune negli ultimi 40 anni). Questa è una legge economica ma che si può esportare in tutti i settori della vita”.

Lorenzo Rossomandi
Lorenzo Rossomandi

Per l’esponente di Forza Italia Flavio Berini la scelta della lista civica porterebbe “a mettere in secondo piano le comari e gli opportunisti che fanno politica solo per se stessi e non per il bene di tutti”.

La proposta di Berini è stata subito accantonata da Lorenzo Rossomandi, uno dei nomi che in passato è stato indicato tra coloro pronti a scendere in campo a capo di una lista civica.

“Ho fatto le mie considerazioni dopo aver incontrato buona parte di coloro che avrebbero potuto essere gli attori di una nuova alternativa” scrive Rossomandi.

“Francamente non credo alle alleanze stile Arlecchino. Fare una lista, partito, un gruppo di persone solo per andare contro qualcosa e non per costruire qualcosa di nuovo con qualcosa al centro che ci accomuni veramente, non serve a niente, anzi, potrebbe essere l’inizio di una avventura fallimentare che sarebbe ancora più dannosa del problema che si cerca di risolvere”.

Sollecitato dallo stesso Berini è intervenuto a proposito di elezioni anche Marco Monaco, uno degli esponenti di spicco del gruppo facebook No Tares.

“Da tempo ho cercato di lavorare a tal proposito. Andrò avanti solo se ci saranno le condizioni e le persone giuste per far un ottimo lavoro. Come consuetudine molti protestano ma poi , quando è l’ora di agire spariscono. Per quanto riguarda lo schieramento  credo non ci siano dubbi a riguardo: saremo assolutamente contro una giunta Pd o Mazzanti o altri di scuderia”.

Se da una parte Flavio Berini ha dichiarato che nelle prossime elezioni non si ripresenterà così come Alessandro Cialdi (Insieme per Quarrata) dall’altra hanno dichiarato che faranno parte della competizione ex consiglieri comunali come Daniele Ferranti (ora Fdi-An).

Di future elezioni ma non di alleanze si è parlato recentemente in una tavola rotonda promossa dal centro culturale Sbarra in sala consiliare a cui hanno preso parte il sindaco di Quarrata, Marco Mazzanti (Pd), l’assessore alle risorse economiche, Riccardo Musumeci (Sel – Sinistra italiana), il capogruppo della lista civica Insieme per Quarrata, Alessandro Cialdi, il capogruppo di Forza Italia, Ennio Canigiani, il segretario comunale della Lega Nord Toscana, Giancarlo Noci e il portavoce di Quarrata 5 Stelle, Gianni Nocera.

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

2 thoughts on “quarrata. VERSO LE ELEZIONI 2017. BERINI: «UN FRONTE UNICO DI SCONTENTI»

  1. Non si può rimanere indifferenti a tutto ciò che sta accadendo nel nostro comune.
    L’appello del consigliere Flavio Berini è un urlo di sentito disagio per una situazione che sta diventando insostenibile.
    Ma non si crea qualcosa “contro”, si crea qualcosa “per”.
    E la si deve creare avendo un progetto, un disegno, un idea ben precisa di ciò si vuol realizzare. E, soprattutto, la si deve creare con persone che remano tutti assieme nella stessa direzione, che sanno che le buone cose si creano con la pazienza e la buona volontà e non con le grida e le proteste.
    E allora?
    Allora si inizia a lavorare per costruire qualcosa con le fondamenta solide, che non punta al semplice “prendere il comune” (termine che francamente non mi piace), ma mira a costruire un programma di medio respiro che porti veramente alla rinascita di questa città.
    Con pazienza, c’è già chi sta lavorando per questo…

    Lorenzo Rossomandi

Lascia un commento