quarrata. VIGILESSA INVESTITA SULLE STRISCE PEDONALI DAVANTI ALLA SCUOLA

L’agente di polizia municipale stava svolgendo il servizio in prossimità della scuola primaria Alberto Manzi di via Torino. Si riapre la questione della sicurezza delle strade

Il luogo dell’incidente

QUARRATA. [a.b.] Investita sulle strisce pedonali mentre stava svolgendo il proprio servizio di vigilanza e aiuto all’attraversamento della strada davanti alla scuola primaria Alberto Manzi di via Torino. L’incidente è avvenuto stamani ed ha coinvolto una agente del comando di Polizia Municipale di Quarrata proprio prima dell’avvio delle lezioni. La vigilessa sarebbe stata presa da una macchina che stava percorrendo via Torino e gettata in terra. I tanti genitori presenti hanno sentito una grande botta.

Sembra che nell’urto la donna abbia spaccato il parabrezza dell’auto. Ai primi soccorritori è apparsa cosciente anche se accusava forti dolori al braccio destro e alla gamba. Sul posto l’ambulanza oltre ai carabinieri della Stazione di Quarrata e a due auto della polizia municipale accorsa per regolare il traffico ed effettuare i rilievi del caso.

La vigilessa è stata trasportata all’ospedale San Jacopo di Pistoia.

L’incidente di stamani ha riaperto la questione della sicurezza di via Torino e di altre importanti strade del territorio che necessiterebbero almeno dei dissuasori di velocità. Non è il primo incidente del genere che si verifica davanti all’edificio scolastico.

A questi proposito sono intervenuti i consiglieri comunali della Lega Giancarlo Noci e Stefano Nigi che hanno ricordato di avere a suo tempo portato in discussione del consiglio comunale una mozione che prevedeva sedici passaggi ciclopedonali con relative segnalazioni luminose ad alta visibilità “con priorità per le scuole, farmacie e tratti stradali da ritenersi pericolosi per gli attraversamenti pedonali”. “Purtroppo – hanno aggiunto – la nostra mozione è stata bocciata con motivazioni a dir poco pretestuose, ridicole e inesistenti”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email