quarrata. VILLA LA MAGIA PROTAGONISTA A PALAZZO PITTI

Alla Villa medicea quarratina e alla sua collezione di arte contemporanea è stata dedicata una serata organizzata dall’Associazione per Boboli
Villa La Magia, vista del giardino monumentale

QUARRATA. Si consolida il ruolo di Villa La Magia nel panorama culturale della Toscana. Si è svolta martedì 12 dicembre presso il Rondò di Bacco a Palazzo Pitti a Firenze una serata di presentazione avente come tema La Villa Medicea La Magia e lo spirito del luogo: un itinerario d’arte contemporanea ambientale nel giardino granducale.

La conferenza, tenuta, dal responsabile del servizio cultura del Comune di Quarrata Claudia Cappellini, è stata organizzata dall’Associazione per Boboli nell’ambito di un articolato programma di visite e conferenze dedicato a prestigiosi luoghi culturali della Toscana e ad importanti personalità dell’arte.

Villa La Magia, patrimonio Unesco

La serata è stata introdotta dalla dottoressa Eleonora Pecchioli, presidente dell’associazione Per Boboli, a cui è seguito un intervento del dottor Stefano Casciu, Direttore del Polo Museale della Toscana. 

La Villa Medicea La Magia ha, come sempre, attratto un pubblico di curiosi e appassionati, alcuni dei quali non conoscevano affatto l’esistenza della collezione di arte contemporanea ambientale Lo spirito del luogo presente all’interno del giardino della villa, un pubblico che ha manifestato l’interesse ad approfondire questo aspetto così connotante della dimora medicea.

Altri spettatori conoscevano invece la Villa, e le sue attività culturali, da molti anni e si sono espressi con parole di apprezzamento per il lavoro svolto fino ad ora dal comune di Quarrata.

[comune di quarrata]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento