QUATTRO LAVORATORI IN NERO IN UNA STIRERIA DI MONTEMURLO, SANZIONI PER OLTRE 50MILA EURO

Sono ad oggi 34 le imprese controllate nell’ambito delle attività condivise nel Gruppo di lavoro inter-istituzionale attivo in Prefettura

Lavoro in nero

PRATO. Quattro lavoratori in nero, irregolarità nelle modalità di pagamento degli stipendi e carenze in materia di prevenzione incendi: queste le irregolarità riscontrate in  una stireria di Montemurlo nel corso dei controlli inter — istituzionali a tutela della  legalità nelle attività produttive che si sono svolti nella giornata di ieri.

È stata disposta la sospensione dell’attività dell’impresa e sono state comminate  sanzioni per 52.500 euro. Tutti i lavoratori erano in possesso di green pass.

Sono ad oggi 34 le imprese controllate nell’ambito delle attività condivise nel Gruppo di lavoro inter — istituzionale attivo in Prefettura dal giugno scorso ed alle quali partecipano Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, dei  Vigili del Fuoco, dell’Ispettorato territoriale del Lavoro, di Inps, Azienda  sanitaria e Polizie Municipali.

[prefettura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email