“RACCONTO IL BULLISMO”, PREMIAZIONE DEL CONCORSO

Un momento della premiazione
Un momento della premiazione di “Racconto il bullismo”

PISTOIA. Gradito ospite d’onore, ieri, alla scuola secondaria di primo grado Cino da Pistoia, è stato il questore della provincia di Pistoia Salvatore La Porta, invitato in occasione della cerimonia di premiazione delle classi e degli studenti risultati vincitori nell’ambito del concorso, promosso dall’istituto, “Racconto il bullismo”.

Il concorso aveva rappresentato per gli alunni l’occasione per rielaborare gli approfondimenti realizzati in classe, con Luca Gorrone (primo dirigente della Questura di Pistoia), sul fenomeno del bullismo e cyberbullismo e per offrire significative testimonianze di presa di coscienza del problema e di impegno individuale e collettivo volto alla prevenzione e alle azioni di contrasto.

Significativo e di alto valore educativo l’intervento del questore sull’importanza del rispetto delle regole, quale base della convivenza civile e sul significato di ogni buona pratica che, nella scuola, stimoli i ragazzi sui temi delle scelte consapevoli, per renderli parte attiva nella formazione di una società più giusta e responsabile.

Ha partecipato alla cerimonia, in rappresentanza del Comune di Pistoia, l’assessore Mario Tuci, che in chiusura della cerimonia, ha espresso il suo vivo apprezzamento per il significativo percorso didattico-educativo integrato, intrapreso dalla scuola: iniziativa da estendere a coloro che volessero lavorare, in modo strutturato,  nella direzione della prevenzione e del contrasto al bullismo.

Il progetto che insiste nell’ambito dell’educazione alla legalità e alla democrazia e della lotta ad ogni forma di violenza è stato coordinato dalla professoressa Sandra Paolinetti in collaborazione con i docenti Nada Macerola e Poli Valerio.

Sono state premiate per la sezione grafico-pittorica, le classi III D, III F, II A, II E, I B. I H. e per la sezione letteraria gli alunni Rosanna Del Vecchio (I E) – Irene Bandoli (II B) – Gessica Ferretti (III A) – Noemi Bandini (III H).

Emozione finale, con lacrime di commozione, sulle note della canzone Dream again, testo inedito scritto dalla classe III F, seguita dall’insegnante Simonetta Costa, musicato dall’insegnante Quirino Trovato, cantato e suonato nel corso del concerto di fine anno, quale messaggio di speranza.

[chiaramaria camoni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento